Reddito di cittadinanza, Conte: “Ragioniamo per migliorarne ancora più l’efficacia”

È polemica sull'efficacia dimostrata finora dal reddito di cittadinanza. Lega, Fratelli d'Italia e Matteo Renzi vogliono abolirlo.

0

Giorgia Meloni l’ha definito “il metadone di Stato”, Matteo Renzi ha ribadito la necessità di abolirlo. Si riaccende il dibattito sul reddito di cittadinanza, che vede contro, tra gli altri, anche Matteo Salvini: “Si è rivelato sbagliato. Lo abbiamo votato ma riconoscere un errore è segno di saggezza – ha spiegato – Proporrò un emendamento alla manovra per destinare alle imprese questi soldi”.

LEGGI ANCHE: Gratta e Vinci rubato a Napoli: fermato Gaetano Scutellaro e sequestrato il biglietto vincente

Ma il Movimento 5 Stelle lo difende a spada tratta, a partire da Roberto Fico, che durante una manifestazione elettorale nel rione Sanità a Napoli ha detto: “Il reddito di cittadinanza è una misura importantissima per le persone in difficoltà e il Movimento 5 Stelle lo difenderà”. Il presidente della Camera non esclude che debba essere migliorato, “ma il reddito rimane, ha dato un contributo importante alle persone in difficoltà”.

Roberto Fico
Presidente della Camera Fico (Via Getty)

Anche il ministro dello Sviluppo Economico Giancarlo Giorgetti, al Salone del Mobile, ha ribadito: “Dobbiamo cominciare a ragionare di lavoro di cittadinanza. La Costituzione italiana recita che è il lavoro che ci rende pienamente cittadini. Lo sforzo è di trasformare il reddito di cittadinanza in lavoro di cittadinanza”.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: Gratta&Vinci rubato a Napoli, parla il tabaccaio accusato di furto: “L’ho comprato io, non la signora anziana”

Giuseppe Conte Grillo
Giuseppe Conte (Foto: Getty Images)

L’ex premier e leader del Movimento 5 Stelle Giuseppe Conte difende il rdc e crede che invece di abrogarlo, dovrebbe essere migliorato: “C’è chi propone l’abolizione del reddito di cittadinanza. Una polemica sterile: è una misura di necessità, non possiamo tornare indietro. Ragioniamo per migliorarne ancora più l’efficacia”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui