Royal Family, il piano per la successione è pronto: cosa accadrà

0

Royal Family, il piano per la successione è pronto: cosa accadrà dopo la morte della Regina Elisabetta. La rivelazione dei tabloid inglesi

Regina Elisabetta
Regina Elisabetta (Foto: Getty)

Tutte le attenzioni della Royal Family sono già concentrate su quello che sarà il passo più importante, ovvero la successione al trono. La Regina Elisabetta gode ancora di ottima salute ma a 95 anni chiaramente si avvicina il momento in cui dovrà lasciare lo scettro in mano d’altri. Chiaramente tutto il pubblico inglese si augura che tale momento possa arrivare il più tardi possibile, vista la stima e l’affetto nei confronti di uno dei simboli del Regno Unito. Il governo ha dei piani ben precisi riposti nel cassetto che riguardano il post mortem di Sua Maestà e su quello che dovrà essere la gestione di un momento sicuramente molto delicato.

Secondo i tabloid, l’esecutivo ha stabilito un piano di 10 giorni su come dovrà reagire il Paese a tale sconvolgimento. I documenti indicano come informare i ministri della sua scomparsa e delineano il protocollo appropriato per l’attività sui social media.

Un livello di pianificazione davvero maniacale che coinvolge anche il modo e il tempo in cui le bandiere possono essere sventolate a mezz’asta per onorare la regina, dopo la sua dipartita. L’operazione denominata London Bridge, parla di bandiere che non possono essere abbassate entro 10 minuti.

LEGGI ANCHE >>> Royal Family, la strana decisione di Carlo: la Regina Elisabetta è basita!

LEGGI ANCHE >>> Royal Family, rivelazione sconvolgente su Lady Diana: nessuno poteva immaginarlo!

Royal Family, il piano per la successione è pronto: tuti i passaggi da fare dopo la morte della Regina Elisabetta

Successione trono Inghilterra
Successione al trono della Regina Elisabetta (Foto: Getty)

Ci sono anche preoccupazioni che Londra sarà messa a dura prova a causa dell’alto numero di persone che faranno visita alla ‘City‘ per renderle omaggio.

Nei giorni successivi alla sua morte, la famiglia reale e il governo hanno elaborato piani dettagliati per definite l’ascesa al trono del principe Carlo, oltre a un protocollo speciale per i funerali di Stato.

Verrà rilasciato un copione ai segretari permanenti che delineerà come dovrebbero informare i rispettivi ministri. La mail che dovrà essere inoltrata agli alti funzionari dovrebbe recitare: “Cari colleghi, è con tristezza che vi scrivo per informarvi della morte di Sua Maestà la Regina“. Poi si terrà poi un minuto di silenzio nazionale per onorare il monarca. Sulla scia della sua morte, i siti web della famiglia reale e del governo del Regno Unito mostreranno un banner nero o una holding page.

Su Twitter, tutti i retweet saranno vietati a meno che non siano autorizzati dal capo delle comunicazioni del governo. Il Primo Ministro terrà anche un’udienza con il nuovo re che successivamente alle 18 si rivolgerà alla nazione. Viene quindi stabilito un piano di 10 giorni per l’ascesa al trono di Carlo, denominato Operazione Spring Tide. Alle 10 del mattino successivo, il Consiglio di adesione si riunirà a St James’ Palace per proclamare il nuovo monarca. 

Insomma al di là della scaramanzia e del buon gusto, in Inghilterra sono già pronti a dire addio al loro più grande pezzo di storia.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui