Antonella Clerici, confessione inaspettata: “Vi svelo la mia più grande paura”

0

Antonella Clerici, confessione inaspettata: “Vi svelo la mia più grande paura”. La conduttrice ha voluto spiegare cosa la spaventa

Antonella Clerici
Antonella Clerici (Foto: Getty)

E’ tornata ad essere protagonista della fascia quotidiana di Rai 1 con il programma ‘E’ sempre mezzogiorno’. Stiamo parlando di Antonella Clerici, che dopo una pausa al termine dell’impegno decennale con la ‘Prova del cuoco‘ si è rimessa in gioco nel 2020. Nonostante le difficoltà per la pandemia di Covid, il format è andato incontro a ottimi risultati di ascolto ed è stato confermato anche nel palinsesto del prossimo anno. A questo ha affiancato un’altra affermazione, grazie al talent ‘The Voice Senior‘. Dietro ai successi professionali esistono però anche momenti difficili nella sfera personale. Paure da affrontare e sconfiggere, spesso senza l’aiuto di nessuno. Rilasciando un’intervista a ‘La Stampa‘, la Clerici ha voluto affrontare il tema dell’invecchiamento e della morte, con la conseguente angoscia che ne viene scaturita.

Ho paura di invecchiare, di morire. La morte è stata molto presente in questo periodo, per tutti. Ci penso e mi rendo conto che ho paura degli aspetti concreti della morte. Essere chiusa, i loculi. Non so, forse vorrò diventare cenere e rimanere per sempre nel bosco“.

LEGGI ANCHE >>> Anticipazioni Beautiful, colpo di scena: tragico abbandono

LEGGI ANCHE >>> Barbara D’Urso, arriva la conferma che tutti aspettavano: fan impazziti

Antonella Clerici, confessione inaspettata: ha parlato della morte e della vecchiaia

Antonella Clerici
Antonella Clerici (Foto: Facebook)

Parlando invece della sua sfera intima e della relazione con il compagno Vittorio Garrone, la nota conduttrice aggiunge: “No, non abbiamo intenzione di sposarci in questo momento. È una storia bellissima, amiamo la nostra vita com’è ora e non abbiamo bisogno di sposarci adesso”.

Nel futuro dell’Antonella nazionale ci saranno anche nuovi progetti e le sue preferenze sono già state espresse.

Mi piacerebbe realizzare un format incentrato sulle interviste a personaggi non famosi ma che sono entrati nella nostra storia, magari cambiandola. Un esempio che mi viene in mente è quello della mamma di Alfredino Rampi, oppure alle vittime di sequestri. Vorrei ascoltare le loro storie di vita. Il tutto andrebbe realizzato magari all’interno di un giardino, un luogo lieve“. Chissà se la Rai la accontenterà a breve. I fan non vedono l’ora di riabbracciarla a breve sulla rete ammiraglia.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui