Cashback, sono le ore decisive: gli italiani non hanno più tempo

0

Cashback, sono le ore decisive per definire tutti i dettagli: gli italiani non hanno più tempo, i rimborsi sono pronti per essere colti

Il Cashback di Stato è sospeso, sarà così almeno fino al 1° gennaio 2022 in attesa che il governo Draghi decida se ripristinarlo o meno. Ma intanto c’è una nuova scadenza che popola i sogni o gli incubi degli italiani. Perché i primi rimborsi relativi al semestre terminato il 30 giugno sino già partiti ma c’è ancora chi aspetta.

Cashback
Tutte le novità riguardanti i rimborsi (Pixabay)

E oggi, 29 agosto 2021, è una giornata fondamentale per tutti quelli che hanno partecipato. Perché se è vero che il governo ha fino al 31 agosto per versare i rimborsi direttamente sui conti correnti indicati all’atto dell’iscrizione, è anche vero che ci sono ancora reclami in corso.

I rimborsi in ballo sono due: il primo fino ad un massimo di 150 euro per il Cashback di Stato e quello più ricco da 1.500 euro per i primi 100mila nella classifica del Super Cashback. In questo secondo caso però i tempi per i rimborsi sono più lunghi e termineranno il 30 novembre prossimo.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Cashback addio, spunta un altro bonus: come funziona e a chi è destinato

Cashback, sono le ore decisive: questo è l’unico modo per presentare il reclamo

Succede però che chi ha partecipato, si sia reso conto che i rimborsi del Cashback di Stato non sono ancora stati accreditati, oppure sono di una cifra minore a quanto si aspetta. Su tutte le richieste è stato effettuato un controllo e quindi è possibile che alcuni pagamenti siano stati depennati perché considerati irregolari o non conformi.

(Pixabay)

Ecco perché era comunque possibile presentare il reclamo, ma i tempi stanno scadendo. Oggi infatti, 29 agosto, è l’ultimo giorno utile per presentarlo. L’unico modo per farlo, ricordatelo bene, è visitare il sito apposito della Consap nella sezione dedicata. Troverete il ‘Modulo di presentazione reclami dei rimborsi cashback’ cliccando direttamente su questo link

Per accedere, è necessario registrarsi fornendo nome, cognome e indirizzo email che dovranno essere reali. Entro 30 giorni dalla data di ricezione del reclamo Consap è obbligata a fornire un riscontro motivato.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui