Verona-Inter 1-3: voti, highlights e tabellino, Inzaghi è in fuga

0

Verona-Inter 1-3: voti, highlights e tabellino, Inzaghi è in fuga anche se la sua squadra è stata meno brillante. A decidere il neo arrivato Correa

Lautaro Martinez in gol (Getty Images)

Verona-Inter 1-3: due indizi non fanno una prova, ma sei punti sì. Come quello che ha la nuova Inter di Simone Inzaghi che arriva alla prima pausa del campionato in testa alla classifica anche se è stata una prova meno brillante rispetto a sei giorni prima. Verona in vantaggio con lo scavetto di Ilic, favorito da una giocata sbagliata di Handanovic e grande fatica dei nerazzurri per tutto il primo tempo.

Ad inizio ripresa però, su azione casuale dopo una rimessa, è arrivato il pari di Lautaro Martinez e da lì in poi i padroni di casa hanno abbassato sempre più il loro baricentro. A 7′ dalla fine Correa, il regalo che Inzaghi aveva chiesto, di testa ha infilato l’angolo di Montipò e risolto tutti i problemi, triplicado nel recupero.

Barella e Ilic (Getty Images)

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Cristiano Ronaldo al Manchester United, quanto incassa la Juventus?

Verona-Inter 1-3: voti, highlights e tabellino

(Getty Images)

MARCATORI: 15′ Ilic (V), 47′ Lautaro Martinez (I), 83′, 94′ Correa (I)

VERONA (3-4-3): Montipò 6.5; Magnani 6 (74′ Dawidowicz sv), Gunter 6.5, Ceccherini 5.5 (52′ Casale 6); Faraoni 6 (74′ Sutalo sv), Hongla 6 (74′ Tameze sv), Ilic 6.5, Lazovic 5.5; Barak 6, Zaccagni 5.5; Cancellieri 6 (60′ Lasagna 5.5). All.: Di Francesco 5.5

INTER (3-5-2): Handanovic 5.5; Skriniar 6, De Vrij 6.5, Bastoni 6.5; Darmian 6.5, Barella 6, Brozovic 5.5 (65′ Vidal 6), Calhanoglu 6 (87′ Vecino sv), Perisic 5.5 (65′ Dimarco 6); Lautaro Martinez 7 (73′ Correa), Dzeko 6 (87′ Sensi sv). All.: S. Inzaghi 7

NOTE: ammoniti Magnani (V), Lautaro Martinez (I), Brozovic (I), Tameze (V)

CLICCA QUI PER GUARDARE IN ANTEPRIMA GLI HIGHLIGHTS DI VERONA-INTER

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui