Amici, terribile confessione: “Sono finito in coma per una crisi epilettica”

0

Amici, terribile confessione: “Sono finito in coma per una crisi epilettica”. Una disavventura capitata ad uno dei personaggi più amati

Lo studio di Amici di Maria De Filippi durante la puntata del 14 novembre 2020 (foto Mediaset).
Lo studio di Amici di Maria De Filippi

Aka7even, all’anagrafe Luca Marzano, è un cantante napoletano di appena 20 anni che ha raggiunto la finale di Amici nella scorsa edizione. Il suo debutto nella scena dei talent in realtà era avvenuto due anni prima, quando partecipò a X Factor 2018. Nel programma di Maria De Filippi è stato uno degli alunni di Anna Pettinelli, che è riuscita a tirar fuori il meglio di lui, portandolo a disputare l’ultimo atto. Da li è arrivato anche il primo grande contratto discografico, firmato nelle settimane successive con la Sony Columbia Records. Oggi però è balzato all’onore delle cronache per quello che ha raccontato in un’intervista al ‘Corriere della Sera‘, riguardante tutta la sua sfera personale.

Partecipare ad Amici è stato per me un miglioramento artistico incredibile“, spiega Aka7even al quotidiano.

Esci che sei l’opposto rispetto a quando sei entrato. Mi ero presentato come un trapperino con questo modo un po’ da latin lover, oggi sono diverso“.

LEGGI ANCHE >>> Barbara D’Urso non dimentica quel terribile lutto: “Un coltello mi squarcia l’anima”

LEGGI ANCHE >>> Gerry Scotti e i suoi portafortuna: “Vi svelo cosa non manca mai nel mio camerino”

Amici, terribile confessione: Aka7even ha rischiato di morire

Aka7even
Aka7even (Foto: Facebook)

Poi un passaggio davvero toccante su quella che è stata la sua infanzia, costellata da alcuni problemi di salute importanti. 

“A 7 anni sono finito in coma per una crisi epilettica dovuta a un virus che aveva attaccato il cervelletto. Mi sono risvegliato solo dopo 7 giorni. Questo mi fa sentire come i gatti, che hanno 7 vite“. Dopo quel brutto episodio, però, ha iniziato a crescere come ragazzo, sia interiormente che esteriormente, pur non curando troppo la sua immagine.

Fisicamente non sono certo un palestrato, ma sto imparando a convivere con i miei difetti”. Oggi dopo la ribalta di Amici è pronto a lanciarsi nel mondo della musica con un altro abbrivio e non vede l’ora di abbracciare nuovi progetti. Tuttavia non dimentica come questo mondo possa essere solo estemporaneo.

Tengo aperta ogni porta: oggi sono un artista, domani potrei scegliere di fare il meccanico“. I fan sperano per lui invece un’escalation di successi senza intoppi.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui