Antonio Conte torna in panchina? Arriva la decisione ufficiale

0

Antonio Conte torna in panchina? La tentazione per l’ex allenatore dell’Inter è forte, adeso arriva la decisione ufficiale

Da una parte c’è la voglia di riallacciare subito il filo con il campo e con quella panchina che è la sua ragione di vita. Dall’altra però anche l’idea di non dire sì a tutto, perché in fondo Antonio Conte con quello che ha vinto e con lo stipendio che gli passa ancora l’Inter può permettersi di aspettare.

antonio conte
Una nuova avventura in vista per Antonio Conte (Getty Images)

In mezzo però ci sono le suggestioni e l’ultima porta di nuovo verso la panchina dell’Arsenal, con Mikel Arteta sempre più in bilico. I ‘Gunners’ hanno perso male le prime due di Premier League e al prossimo turno avranno la trasferta in casa del Manchester City allenato da Pep Guardiola che proprio in Arteta aveva il suo vice.

Ma comunque andrà a finire, il destino del tecnico basco è già segnato, almeno secondo la stampa britannica. I più ottimisti dicono che il club gli ha concesso ancora cinque partite, da qui a fine ottobre, per dare una svolta decisa alla stagione. Gli altri pensano invece che serva una soluzione subit9o e qui torna in ballo Conte.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Calciomercato Inter, svolta clamorosa: arriva la rescissione immediata?

Antonio Conte torna in panchina? Tutte le possibilità per il futuro

Il mese scorso l’ex allenatore dell’Inter aveva rifiutato la proposta del Tottenham prima che il club londinese virasse sul portoghese Esperito Santo. Poi ci ha provato pure l’Arsenal, ma per ora senza troppa convinzione anche se i tempi stringono e aspettare ora non sembra più avere molto senso.

Calciomercato Conte
Antonio Conte ancora senza panchina (Getty Images)

E allora due sono le vie: o convincere Conte ad accettare il progetto per la rinascita dell’Arsenal che da anni non vince qualcosa di importante. Oppure bussare alla porta di Arséne Wenger, che è in pensione ma fino ad un certo punto, fino a giugno e poi affidarsi a Brendan Rodgers.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui