Bonus cultura 2021, ultimi giorni per le domande: come spendere i soldi

0

Bonus cultura 2021, ultimi giorni per le domande: come spendere i soldi messi a disposizione del governo e chi può aderire

Torna anche per quest’anno, ma bisogna fare il fretta. Le domande per il Bonus Cultura 2021, il voucher pari a 500 euro che lo Stato distribuisce ai ragazzi che hanno compiuto 18 anni, dovranno essere presentate entro il 31 agosto prossimo.

(Pixabay)

Rispetto alle passate edizioni, non cambiano le condizioni perché quei soldi potranno essere investiti in tutto quello che può aumentare la cultura dei ragazzi. C’è però una novità importante: se l’importo della spesa supera la cifra del bonus, il richiedente potrà compensare la differenza in contanti o con altro metodo di pagamento accettato dall’esercente. E il Bonus Cultura 2021 potrà essere speso entro il 28 febbraio 2022.

Per richiederlo, i ragazzi devono iscriversi al sito 18app.italia.it oppure scaricare 18App. Per registrarsi bisogna essere in possesso dello Spid oltre che essere residenti in Italia o in possesso di un permesso di soggiorno in corso di validità. Una volta completata la registrazione, saranno emessi voucher elettronici da spendere nei negozi oppure anche online.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Bonus Terme 2021: come funziona, quanto spetta e chi può richiederlo

Bonus cultura 2021, ultimi giorni per le domande: come potete spendere i soldi

Con quei soldi i 18enni potranno acquistare libri e audiolibri oppure sottoscrivere abbonamenti a quotidiani, sia in formato cartaceo sia digitale. Rientrano nelle spese coperte dal Bonus Cultura anche i corsi di formazione,  sia quelli online che quelli all’estero, sempre che sia possibile muoversi.

(Pixabay)

Inoltre i voucher potranno permettere di visitare un museo o prendere parte a rassegne e manifestazioni culturali, monumenti, gallerie, aree archeologiche e parchi naturali. Ma anche assistere a spettacoli o partecipare a eventi. Il bonus è valido pure per andare al cinema o per abbonamenti a rassegne. Può essere utilizzato anche per acquistare film o serie tv su piattaforme con servizio video on demand. Ma non è valido per l’accesso a canali o piattaforme streaming come Netflix o Amazon Prime.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui