Calciomercato Inter, in arrivo un regalo per Inzaghi: siamo ai dettagli

0

Calciomercato Inter, in arrivo un regalo per Inzaghi: siamo ai dettagli. Marotta e Ausilio stanno definendo un colpo per l’attacco

Calciomercato Inter
I giocatori dell’Inter in amichevole (foto: Getty)

L’uscita di Lukaku aveva destabilizzato l’ambiente nerazzurro, con diverse proteste da parte dei tifosi e una certa preoccupazione anche da parte di Simone Inzaghi. Marotta e Ausilio sono stati però bravi a fornire all’allenatore, almeno nei ruoli stabiliti, tutti i sostituti necessari per non lasciare buchi nella rosa. Calhanoglu non sarà Eriksen, come Dumfries non è Hakimi, ma permetteranno comunque di costruire una squadra competitiva. Dzeko si è ambientato già alla grande e la sua esperienza potrà tornare utile quest’anno. C’è bisogno però ancora di uno sforzo per l’attacco, soprattutto con un colpo di prospettiva. Lautaro Martinez rimarrà un punto fermo ad Appiano Gentile, con il procuratore che è a colloquio con i dirigenti nerazzurri per rinnovare il contratto. L’offensiva del Tottenham è stata rispedita al mittente e per questa stagione non se ne parla minimamente. A lui e al centravanti bosniaco verrà affiancato un attaccante con altre caratteristiche, soprattutto per migliorare le rotazioni e ovviare ai problemi fisici di Sanchez (non sarà disponibile fino a settembre).

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Milan, tris di colpi in entrata: è questione di ore!

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Milan, accordo con un predestinato: arriva il bomber dei record

Calciomercato Inter, in arrivo un regalo per Inzaghi: siamo ai dettagli

Marcus Thuram
Marcus Thuram (Foto: Getty)

Il nome individuato per fare un ulteriore salto di qualità è quello di Marcus Thuram. Le caratteristiche tecniche assomigliano a quelle di Zapata ma a differenza del colombiano ha due vantaggi. Il primo economico e il secondo anagrafico. Tra i due di sono 6 anni di differenza e almeno 10 milioni in meno sulla valutazione del cartellino. Il Borussia Monchengladbach ha aperto ad una possibile cessione del ragazzo che sarebbe felicissimo di arrivare in Italia (è nato a Parma il 6 agosto 1997). I nerazzurri hanno offerto circa 20 milioni, mentre la richiesta è di 30, magari formulabili con un prestito con obbligo di riscatto. Un’intesa di massima per l’ingaggio già c’è, sulla base di circa 3 milioni e mezzo a stagione. Thuram potrebbe affiancare Dzeko o Lautaro sia da prima che da seconda punta, aumentando le soluzioni a disposizione di Simone Inzaghi. La sua fisicità prorompente lo dovrebbe rendere estremamente compatibile con il nostro campionato. Nei prossimi giorni è attesa la fumata bianca definitiva.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui