Matteo Diamante: “E’ un film dell’orrore”. Il motivo del duro sfogo

0

Matteo Diamante: “E’ un film dell’orrore”. Il motivo del duro sfogo dell’ex concorrente dell’Isola dei Famosi. La sua riflessione profonda

Matteo Diamante
Matteo Diamante (Foto: Facebook)

Quello che sta succedendo in Afghanistan ha colpito l’opinione pubblica a livello internazionale. La decisione di Biden di ritirare le truppe dal Paese asiatico dopo 20 anni di missione, sta causando uno squilibrio politico e sociale difficile da risolvere. Boris Johnson ha chiesto a breve un confronto del G7 per discutere degli scenari futuri e molti politici del blocco occidentale si sono schierati contro questa scelta, aprendo diversi confronti. Anche in Italia si fa un gran parlare di tutto questo e sui social è un proliferare di opinioni e letture. Personaggi famosi e non stanno postando diversi giudizi, attirando critiche ed elogi allo stesso modo. Uno che non vuole mai fare zero a zero è Matteo Diamante, ex concorrente dell’Isola dei Famosi e de La Pupa e il secchione. Il giovane conduttore si è dedicato ad un commento approfondito su Instagram su quanto sta accadendo in Afghanistan, ricevendo numerose interazioni.

LEGGI ANCHE >>> Uomini e Donne, amato volto abbandona i social: “Non è stato bene” – VIDEO

LEGGI ANCHE >>> Massimo Ciavarro, grandissimo spavento durante la vacanza: cos’è successo

Matteo Diamante: “E’ un film dell’orrore”. Lo sfogo sulla situazione in Afghanistan

Afghanistan
Ritiro delle truppe dall’Afghanistan (Foto: Getty)

Nella storia condivisa, l’influencer specifica come:Si tratta veramente di un film dell’orrore“. Prendendo in prestito le parole del pensiero del cantante Shade, ha detto: “Questa è una sconfitta di chi governa l’Occidente. Un gruppo di terroristi odiato dalla maggior parte del Paese sale al potere solo se glielo lasci fare. E’ un film dell’orrore in cui gli interpreti sono afghani ma la regia è tutta occidentale“.

Dopo un lungo silenzio mediatico, Diamante ha anche sottolineato come dopo tanto tempo si sia concesso una serata con gli amici. 

Sono vivo, vi chiedo scusa ma io sono anche quello, sono una persona che si diverte e non facevo una cena fuori da una vita”.

Poi c’è stato anche spazio per far riferimento alla sua personale condizione fisica dopo la seconda dose del vaccino, appena ricevuta.

Ho l’influenza”, dichiara non apparendo proprio al massimo della forma. Per fortuna sono sintomi che durano al massimo una giornata.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui