WhatsApp, scopri chi è il tuo migliore amico: trucco pazzesco

0

WhatsApp, scopri chi è il tuo migliore amico: trucco pazzesco. Tutti possono provare a vedere chi è il contatto più vicino e con il quale interagiscono di più

WhatsApp
WhatsApp (Foto: Pixabay)

L’utilizzo di WhatsApp è ormai diventato indispensabile per ognuno di noi. La piattaforma di chat più famosa al mondo viene utilizzata sia per motivi ludici che lavorativi. Dallo scoppio della pandemia di Covid, l’applicazione è diventata sempre più centrale. Nell’ultimo anno e mezzo, con la diffusione della smart working, molti si coordinano con i colleghi d’azienda attraverso i messaggi virtuali. Una possibilità straordinaria che ci permette di abbattere le distante logistiche. Detto questo, quasi tutti però, prendono WhatsApp per quello che è, ovvero una straordinaria possibilità di interazione con tutti i nostri contatti. File, video, audio, foto, all’interno di gruppi dove ci si ritrova anche per scherzare o organizzare le nostre vite private.

LEGGI ANCHE >>> Netflix, offerte imperdibili per i nuovi clienti: tutto quello che c’è da sapere

LEGGI ANCHE >>> WhatsApp, nuovo pericolo per gli utenti: prestate tutti attenzione

WhatsApp, scopri chi è il tuo migliore amico: si può vedere il contatto con cui abbiamo più interazioni

WhatsApp
WhatsApp (Foto: Pixabay)

Ognuno di noi può avere un profilo più vicino, un contatto con il quale si intrattengono maggiori rapporti, che può coincidere con il nostro amico più stretto. Ora è possibile anche scoprire quale tra i nostri numeri della rubrica ha interazioni più numerose con noi. Scopriamo come.

Andando nelle impostazioni dell’applicazione, si deve cliccare sul pannello di archiviazione e dati, accedere alla gestione delle archiviazioni. A questo punto potremo scorrere un grosso elenco delle nostre chat, ordinato in termini di quanto spazio viene occupato. In questo modo potremo scoprire chi ‘pesa’ di più tra gli account con i quali interagiamo solitamente. Con ogni probabilità sarà solo una conferma di quello che già sappiamo, ma vale la pena sfruttare l’opportunità.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui