Royal Family, il fallimento di Meghan Markle: cosa le è successo

0

Royal Family, il fallimento di Meghan Markle: cosa le è successo. La duchessa del Sussex ha visto naufragare un suo importante progetto

Meghan Markle
Meghan Markle (foto: Getty)

E’ un momento ambivalente per Meghan Markle. Da un lato c’è il lato familiare che la fa star bene, con Archie e la piccola Lilibet da accudire nella villa di Montecito. Tutto sembra filare liscio nel rapporto con Harry e nello splendido quadretto completato dai due bambini. Dall’altro, però, ci sono i guai che arrivano dall’aspetto professionale. Nonostante la maternità l’attrice americana è sempre in prima linea con i suoi progetti, tra programmi televisivi per bambini e libri da scrivere. Un’iniziativa lanciata però per il suo quarantesimo compleanno è naufragata miseramente, come riportato da diversi esperti reali. Il 4 agosto, in concomitanza con la ricorrenza, la duchessa del Sussex aveva condiviso un video con l’attrice di Hollywood Melissa McCarthy denominato “40×40“. Un progetto di mentoring per aiutare le donne a tornare sul posto di lavoro, dopo le difficoltà economiche scaturite dalla pandemia di Covid. Solo alcuni amici famosi, dello star business statunitense, hanno dedicato qualche minuto alla richiesta della Markle, mentre le persone comuni non sembrano aver sposato l’idea.

LEGGI ANCHE >>> Royal Family, la terribile confessione su Harry e Meghan: sono alle strette!

LEGGI ANCHE >>> Royal Family, Harry ha deciso: non lo farà per rispetto della regina Elisabetta!

Royal Family, il fallimento di Meghan Markle: il suo progetto “40×40” è naufragato

Meghan Markle
Meghan Markle (Foto: Getty)

L’esperto di Royal Family, Duncan Larcombe, ha bocciato “40×40”, dichiarando il completo fallimento negli Stati Uniti. Il giornalista ha dichiarato a ‘The Royal Beat‘ di True Royalty TV: “Più che altro era un’iniziativa che ruotava troppo intorno a lei, tutta spazzatura direi. In America è stato un fallimento completo“.

Nessuno vuole vedere le sue lezioni per le giovani mamme in difficoltà, specie perchè provengono dall’interno della sua villa da 11 milioni a Los Angeles“.

Poi aggiunge: “Un progetto che non ha senso e che andrebbe sostituita con un tentativo di ricostruire i rapporti con la sua famiglia e quella di Harry“.

Insomma la loro aria ribelle sta perdendo il fascino iniziale e dopo gli attacchi da parte dei Windsor e della stampa inglese, ora arrivano perplessità anche oltre Oceano. Il pubblico americano sembra aver voltato le spalle ai Sussex.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui