“I vaccini uccidono”, blitz no vax nell’hub vaccinale di Moncalieri

Imbrattati alcuni cartelli nella struttura che ospita l’hub vaccinale di Moncalieri, il sindaco: “Purtroppo il vaccino contro l’ignoranza non è ancora stato scoperto”

0
Napoli, chiudono due hub per mancanza dosi fino a mercoledì
Campagna di immunizzazione anti-Covid (Foto: Getty)

Blitz no vax nella notte di Ferragosto presso l’hub vaccinale del Pallavicini di Moncalieri, a pochi chilometri da Torino. La mattina del 15 agosto infatti gli operatori e i cittadini che si stavano recando presso la struttura hanno trovato alcuni dei cartelli informativi imbrattati con della vernice rossa, con su scritto : “I vaccini uccidono”.

Non si è fatta attendere la risposta delle autorità cittadine, che tramite il sindaco di Moncalieri, Paolo Montagna, hanno duramente condannato l’atto vandalico: “Il vaccino contro il covid c’è, è sicuro, salva la vita. Quello contro l’ignoranza, purtroppo, non è stato ancora scoperto”.

Blitz dei no vax, immagini al vaglio degli inquirenti

Torre Annunziata, colpito con un cric e poi accoltellato
Sull’accaduto indagano i Carabinieri (Foto: Getty)

Insieme al primo cittadino ieri mattina sono giunti sul posto anche Carabinieri e Polizia Municipale per valutare l’entità dei danni ed acquisire i filmati delle telecamere di sorveglianza su cui gli inquirenti al momento stanno già indagando .

“La risposta migliore a episodi come questi l’hanno data i tanti ragazzi e cittadini che ho visto questa mattina fare la coda per il vaccino” ha successivamente dichiarato il sindaco, che ha poi voluto ringraziare la squadra degli operatori sanitari del Pallavicini, “sempre presenti e operativi, anche a Ferragosto”.

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui