Vaccini, Romano (Pd) a iNews24: “Raggi disperata, si appella all’elettorato no vax”

Il deputato del Partito Democratico, Andrea Romano, critica duramente le affermazioni della sindaca di Roma, Virginia Raggi, che ieri in un’intervista ha dichiarato non aver ancora ricevuto la prima dose di vaccino prevista per coloro che sono guariti dal Coronavirus: “Irresponsabile e inadeguata a svolgere qualsiasi ruolo pubblico”

0
Andrea Romano
Andrea Romano (@Facebook)

Hanno creato molto scalpore ieri le dichiarazioni della sindaca Raggi, che in un’intervista ha affermato di non essersi ancora vaccinata sotto consiglio del proprio medico. “Ho ancora un numero elevato di anticorpi” è stata la giustificazione fornita dalla sindaca; lei che idea si è fatto sulla vicenda?

“L’ho trovata una manifestazione di totale irresponsabilità, soprattutto per chi ricopre un ruolo pubblico come il suo, ed è anche l’ennesima conferma del fatto che non sia assolutamente adeguata a guidare la capitale d’Italia. Il suo è stato un gesto disperato, dal momento che si sta appellando all’elettorato no vax e mi auguro, anzi sono sicuro, che tutto ciò non l’aiuterà in alcun modo nella campagna elettorale”

Lei ha parlato di “elettorato no vax”, quindi in realtà è convinto che la sindaca nasconda in qualche maniera la volontà di non vaccinarsi?

“Ma certo, d’altronde un messaggio così ambiguo non è accettabile in alcun modo. Sul tema del Covid e del vaccino non si può essere neutrali, la gente muore ancora e il 90% dei malati gravi oggi non sono vaccinati. Chi riveste un ruolo pubblico dovrebbe dare l’esempio e mandare dei messaggi chiari e netti. La sua ambiguità invece è un chiaro ammiccamento al popolo no vax, lo fa perché sta cercando di nascondere tutta la sua disperazione, ottenendo però il risultato di palesare ancora una volta la sua totale inadeguatezza”

Vaccini e Green Pass, si accende la polemica per le dichiarazioni della Raggi

m5s raggi
Virginia Raggi (Getty Images)

Anche sul green pass la sindaca ha dichiarato di non sapere se essere favorevole o meno.

“Non mi stupisce affatto, anzi conferma tutta la sua irresponsabilità”

Dopo aver ricevuto diversi attacchi su questa vicenda, sempre la Raggi ha anche detto che la politica non dovrebbe parlare di certi temi, che dovrebbero invece restare esclusivamente di competenza medica.

“Se non di salute pubblica, secondo la sindaca, di cosa precisamente la politica dovrebbe occuparsi? Stiamo parlando di un’epidemia che ha ucciso più di130.000 italiani e se la politica non se ne fosse interessata, chissà oggi in che situazione staremmo. La Raggi dovrebbe invece sapere molto bene che la politica si occupa di salute, proprio perché è un diritto fondamentale e perché così è scritto nella Costituzione. Francamente ritengo che le dichiarazioni rilasciate dalla sindaca ieri sera siano state una scena pietosa, oltre che irresponsabili e potenzialmente pericolose”

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui