Vaccini, Figliuolo scrive alle Regioni: “Dal 16 agosto vaccini senza prenotazioni a 12-18enni”

I giovani saranno vaccinati senza prenotazione, con Pfizer o Moderna, gli unici due sieri approvati per la loro fascia d'età

0

Predisporre corsie preferenziali per l’ammissione alle somministrazioni dei cittadini”, nella fascia di età che va dai 12 ai 18 anni, “anche senza preventiva prenotazione”. È quanto scritto dal commissario per l’emergenza Francesco Figliuolo in una lettera indirizzata alle Regioni.

LEGGI ANCHE: Meteo, anticiclone invade la penisola: nuovo aumento delle temperature

A partire dal 16 agosto la campagna vaccinale sarà rivolta principalmente ai ragazzi, ai quali verranno somministrati i vaccini Pfizer o Moderna, che sono gli unici approvati ad oggi per la loro fascia d’età.

Covid Italia
Francesco Paolo Figliuolo sull’obiettivo raggiunto (via Getty Images)

Cosa è scritto nella lettera di Figliuolo alle Regioni

Come scritto nella lettera, la campagna vaccinale “si sta sviluppando nei termini pianificati che vedono il progressivo raggiungimento degli obiettivi previsti per l’immunizzazione delle classi prioritarie, dei cittadini maggiormente vulnerabili e fragili”. E in vista della riapertura delle scuole ma anche della stagione sportiva tra poche settimane, secondo la struttura commissariale, è necessario vaccinare gli adolescenti.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: Covid, Vaia (Spallanzani) a iNews24: “Senza vaccini e misure di sicurezza ci aspetta un brutto autunno”

Tale predisposizione – si legge ancora nella lettera – avrà risvolti positivi anche per incentivare la ripresa in sicurezza sia delle attività sportive sia di quelle finalizzate a garantire il maggiore benessere psicofisico per i più giovani”. Per questa ragione, secondo Figliuolo, bisogna completare la vaccinazione anche del “personale tecnico che opera negli impianti sportivi o presso associazioni sportive finalizzate al benessere”.
Entro il 20 agosto poi, Regioni e Province autonome dovranno fornire “dati univoci che tengano conto del reale andamento della campagna vaccinale”, per monitorare la situazione in vista del ritorno a scuola in presenza.

covid gelmini
Covid, l’intervento della ministra Mariastella Gelmini ai microfoni di Domenica In (Facebook)

Ministro Gelmini: “Le Regioni risponderanno positivamente”

Bene l’indicazione del commissario Figliuolo – twitta il ministro degli Affari regionali Mariastella Gelmini – da metà agosto corsie preferenziali per vaccinare la facia 12-18 anni. L’avvio in sicurezza e in presenza dell’anno scolastico è l’obiettivo primario. Sono certa che i governatori risponderanno come sempre positivamente”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui