Afghanistan, i talebani conquistano Ghazni e giungono a 150 km da Kabul

Gli Stati Uniti lanciano l’allarme: “Kabul potrebbe cadere entro 90 giorni”.

0

I talebani hanno conquistato la città di Ghazni, a soli 150 chilometri da Kabul. Si tratta del decimo capoluogo di provincia caduto nelle loro mani in una settimana. Due giorni fa hanno raggiunto Farah, arrivando a dominare più del 65% del territorio afghano.

LEGGI ANCHE: Vaccini, Figliuolo scrive alle Regioni: “Dal 16 agosto vaccini senza prenotazioni a 12-18enni”

Attentato Kabul
Afghanistan, attentato a Kabul (Foto di repertorio: Getty)

Hanno preso il controllo di aree chiave della città: l’ufficio del governatore, il quartier generale della polizia e la prigione”, ha fatto sapere Nasir Ahmad Faqiri, capo del consiglio provinciale di Ghazni. Combattimenti sono ancora in corso in alcune parti della città.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: Meteo, anticiclone invade la penisola: nuovo aumento delle temperature

Come riporta l’Ansa citando Afp, “centinaia” di soldati afghani che si erano ritirati nei pressi dell’aeroporto di Kunduz dopo il weekend, si sono arresi ai talebani. Lo ha detto il consigliere provinciale Amruddin Wali: “Stamattina centinaia di soldati, poliziotti e membri delle forze di resistenza si sono arresi ai talebani con tutto il loro equipaggiamento militare”.

L’avanzata continua a preoccupare gli Usa, che prevedono la conquista della capitale afghana entro 90 giorni. L’amministrazione Biden si prepara alla caduta di Kabul nelle mani dei talebani, alla luce del ritiro delle truppe americane dal Paese.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui