Meteo, nuovi temporali in arrivo nel weekend: brusco peggioramento

0

Il meteo sulla penisola italiana continua a peggiorare, con i temporali che si rafforzeranno nel weekend: le previsioni per il fine settimana.

Meteo temporali
Situazione temporalesca su diverse regioni italiane (via Pixabay)

Durante questo weekend il meteo italiano subirà un brusco peggioramento su gran parte della penisola italiana. La tregua dai temporali inoltre durerà ben poco, con le precipitazioni che si estenderanno in molte aree del Nord e del Centro Italia. Sulla penisola quindi si insinueranno le instabili correnti oceaniche che riusciranno a mettere in difficoltà anche l’anticiclone africano. Questo contesto meteorologico, però, sta condizionando il nostro paese da diverse settimane.

POTREBBE INTERESSARTI >>>  Green Pass, verso l’ok al nuovo decreto: tutte le regole da settembre

Sul fronte temporalesco avremo ancora segnali di grande agitazione. I temporali andranno a colpire le regioni di Nordovest, con rovesci che si estenderanno rapidamente sul Piemonte, su tutta la Valle d’Aosta e la Lombardia. Inoltre queste precipitazioni si sposteranno rapidamente dalle vette alpine alle zone pianeggianti. Le precipitazioni arriveranno a toccare anche Veneto e Friuli Venezia Giulia. Andiamo quindi a vedere cosa sta succedendo sull’Italia.

Meteo, ancora temporali su diverse regioni del paese: cosa sta succedendo sulla penisola

Meteo anticiclone
Ancora disturbi sulla penisola italiana (via Pixabay)

Il meteo sulla penisola italiana sarà condizionato da una saccatura di bassa pressione in arrivo dalle Isole Britanniche. La nuova perturbazione nel weekend interesserà le regioni settentrionali, andando a coinvolgere specialmente le zone alpine. Inoltre le precipitazioni si intensificheranno nel corso del weekend su gran parte del Nord Italia. Andiamo quindi ad analizzare la situazione sui tre settori principali del Paese.

Sulle regioni del Nord Italia al mattino avremo una pressione in temporaneo aumento, con il tempo che risulterà soleggiato. Ma non mancheranno le note instabili specialmente sulle zone alpine orientali e sul Friuli Venezia Giulia. Le temperature risulteranno in leggero aumento, con valori massimi che oscilleranno dai 28 ai 32 gradi.

POTREBBE INTERESSARTI >>> Variante Delta, i dieci consigli per evitare il contagio

Mentre invece sulle regioni del Centro Italia avremo una giornata in gran parte soleggiata, specialmente durante le prime ore del mattino. Durante la giornata le note instabili toccheranno specialmente i rilievi della Toscana, con locali piogge che colpiranno la regione. Le temperature non subiranno alcuna variazione, con massime che oscilleranno dai 26 ai 32 gradi.

Infine sulle regioni del Sud Italia avremo sole prevalente con diversi annuvolamenti che copriranno il cielo dalla Campania alla Calabria. Inoltre sulle regioni meridionali le temperature risulteranno in ulteriore calo, con valori massimi che saranno compresi tra i 28 ed i 32 gradi.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui