Ignazio Moser-Cecilia Rodriguez, disavventura al mare: “Siamo bloccati” – VIDEO

Una disavventura proprio nel bel mezzo di un mare limpido ed azzurro, Ignazio Moser e Cecilia Rodriguez l’hanno raccontato su Instagram

Ignazio Moser e Cecilia Rodriguez si stanno godendo un po’ di sole, mare e relax dopo l’esperienza all’Isola dei Famosi che ha visto il Moser protagonista fino alla finale del programma.

LEGGI ANCHE > > > Gigi D’Alessio diventerà padre: la terribile reazione di Anna Tatangelo – FOTO

NON PERDERTI > > > Raffaella Carrà, la decisione della Rai fa impazzire i fan: è ufficiale

È da giorni che i due pubblicano storie su Instagram del divertimento in barca, fino a questa mattina con vari video in cui ballavano e cantavano insieme ad amici. Questo pomeriggio, tuttavia, qualcosa è andato storto ed entrambi hanno condiviso l’esperienza coi loro followers.

LEGGI ANCHE > > > Uomini e Donne, rivelazione di Ida Platano: nuovo flirt?

Ignazio Moser e Cecilia Rodriguez: la disavventura a mare

Ignazio Moser Cecilia Rodriguez
(@Instagram)

“Momento critico, mare grosso e stiamo cercando di scendere, ma siamo bloccati qui: tra la spiaggia ed il mare”, una piccola disavventura per la coppia che si è trovata in balia delle onde e ferma in mezzo al mare senza potersi muovere. In sottofondo un forte vento fa presagire che la marea non era intenzionata a calmarsi, infatti Moser commenta: “Ritorno sull’Isola: mode on”.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE > > > Uomini e Donne, dalla malattia al matrimonio: proposta emozionante – VIDEO

Per fortuna, pochi minuti dopo la coppia ha pubblicato un secondo video con la didascalia “Ce l’abbiamo fatta”. Infatti, i due hanno pubblicato il video di un simpatico teatrini tra i due: “Ce l’abbiamo fatta a scendere“, ha detto Moser e la Rodriguez risponde: “Beh, insomma”. Ironicamente l’ex naufrago ha commentato: “Possiamo risalire se vuoi” e la sorella di Belen gli ha risposto: “Beh, quello…”. La coppia è stata interrotta dal cameriere che gli ha portato un ottimo piatto di paella al tavolo.