Royal Family, scoppia un nuovo scandalo: “Incontri a pagamento”

0

Un nuovo scandalo rischia di coinvolgere la Royal Family. Infatti il nipote di Camilla organizzerebbe incontri a pagamento con Carlo: i dettagli.

Royal Family
I componenti della famiglia reale inglese (Foto: Getty Images)

La Royal Family rischia di avere a che fare con un nuovo scandalo. Dopo il principe Andrea coinvolto nello scandalo Epstein, i continui attacchi di Harry e Meghan alla Corona, adesso si addensano nuove nubi su Ben Elliot, quarantacinquenne nipote di Camilla di Cornovaglia. L’uomo, infatti, organizzerebbe degli incontri a pagamento con Carlo d’Inghilterra. A rivelare l’indiscrezione ci avrebbe pensato il tabloid inglese ‘The Sunday Times‘.

POTREBBE INTERESSARTI >>> Tommaso Zorzi-Stefania Orlando, qualcosa è cambiato dopo il GF Vip: il motivo

Il tabloid britannico avrebbe ricevuto l’informazione da Mohamed Amersi, un magnate nel settore delle telecomunicazioni. Stando ad Amersi, Elliot nel 2013 gli organizzò una cena con l’erede al trono in Scozia nel 2013. Infatti il magnate ha rivelato che l’incontro non sarebbe mai avvenuto se non avesse investito una cospicua somma di denaro. Inoltre dopo la cena Carlo sarebbe anche diventato patrono di una delle sue charity con donazioni dal valore di 1,2 milioni di sterline.

Royal Family, incontri a pagamento con il principe Carlo: la rivelazione del magnate

La Royal Family inglese: Harry, Carlo e William (foto di John Stillwell – WPA Pool/Getty Images).
I dettagli dell’incontro incriminato (foto di John Stillwell – WPA Pool/Getty Images).

Dopo l’incontro incriminato lo stesso Ben Elliot scrisse ad Amersi: “Ben fatto!“, congratulandosi con il magnate per le cospicue somme di denaro donate da Carlo. Inoltre l’accusa del magnate sono rafforzate da alcune testimonianze di altre fonti vicine a Elliot consultate dal Sunday Times. Intanto il nipote di Camilla avrebbe smentito il tutto, affermando di non aver mai venduto alcun contatto della famiglia reale.

POTREBBE INTERESSARTI >>> Uomini e Donne, confessione del cavaliere: “Ho privato mia figlia di un diritto”

D’altra parte Buckingham Palace non ha commentato ancora il presunto scandalo scoppiato a causa di Ben Elliot. L’uomo infatti è figlio Annabel Elliot, sorella della duchessa di Cornovaglia. Nel 2000 Ben creò Quintessentially in compagnia di due soci. La società si occupa di fornire tutti i tipi di servizi di concierge di lusso a clienti facoltosi. Nel 2011 l’uomo si è sposato Mary Clare Winwood, figlia del cantante Steve Winwood, ed al matrimonio erano presenti anche Carlo e Camilla. Inoltre dal 2019 è co-presidente del Partito conservatore dopo la nomina del primo ministro Boris Johnson.

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui