Covid, in Italia il 60% degli abitanti ha completato il ciclo vaccinale: i dati

0

Proseguono in Italia le vaccinazioni contro il Covid-19, con il 60% degli italiani che ha ricevuto due dosi: dati e dichiarazioni del Commissario Figliuolo. 

covid Italia
I dati in Italia sulla vaccinazione contro il Virus (via Getty Images)

In Italia proseguono le vaccinazioni contro il Covid-19. Infatti questa mattina il paese ha raggiunto quota 32.404.909 persone completamente vaccinate, pari al 60,00% della popolazione Over 12. A rendere noto il dato ci ha pensato la struttura guidata dal commissario Francesco Paolo Figliuolo. Un obiettivo raggiunto rispetto alle previsioni stabilite ad inizio marzo.

POTREBBE INTERESSARTI >>> Covid, in Campania obbligo di mascherina all’aperto: le nuove restrizioni

Ad oggi, quindi, il numero di italiani che ha ricevuto la doppia dose dei sieri Pfizer, Moderna e AstraZeneca o la monodose di Johnson & Johnson è di 32,4 milioni. Il risultato rappresenta un passo importante verso l’immunità di gregge che si raggiungerà con il 80% della popolazione over 12 completamente vaccinata. Andiamo quindi a vedere le parole del commissario straordinario Figliuolo sull’obiettivo raggiunto.

Covid, in Italia il 60% della popolazione Over 12 è completamente vaccinata: le parole di Figliuolo

Covid Italia
Francesco Paolo Figliuolo sull’obiettivo raggiunto (via Getty Images)

Il primo a celebrare il traguardo raggiunto è stato il commissario straordinario Francesco Paolo Figliuolo. Infatti il generale ha festeggiato il raggiungimento del 60% di Over 12 completamente vaccinati affermando: “É un traguardo importante che conferma la validità del piano attuato attraverso la sinergia tra Regioni/Province autonome“. Il commissario ha poi ricordato come la campagna vaccinale prosegua a passo spedito, ad oltre 500mila somministrazioni al giorno.

POTREBBE INTERESSARTI >>> Perché l’aumento dei contagi non deve preoccuparci, la spiegazione di Matteo Bassetti a iNews24

Ma le buone notizie non terminano qui, con Figliuolo che ha assicurato l’arrivo di ulteriori dosi di Pfizer/BionTech entro la terza settimana di agosto. La fornitura è stata chiesta ed ottenuta dal premier Mario Draghi e dalla Presidente della Commissione Europea Ursula von der Leyen. Le due forze politiche, infatti, stanno provvedendo ad acquistare ed a ridistribuire i lotti di vaccini tra i paesi membri dell’Unione Europea.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui