Cashback, al via un nuovo rimborso: chi ne usufruisce e come ottenerlo

0

Spunta un nuovo rimborso con il Cashback. Andiamo quindi a vedere come sarà possibile ottenerlo e chi ne potrà usufruire. 

Cashback, mazzata sugli italiani
Nuovo rimborso per alcuni italiani (Pixabay)

Spunta un nuovo rimborso cashback per diversi milioni di italiani. Infatti a breve la misura sarà attivata automaticamente al pedaggio, nel caso in cui sia presente un cantiere sull’autostrada. Ad annunciare la misura ci ha pensato Roberto Tomasi, amministratore delegato di Autostrade per l’Italia. Infatti Aspi ha deciso di ammodernare le reti autostradali in concessione. Così per compensare i danni causati agli utenti si procederà con il rimborso.

POTREBBE INTERESSARTI >>> PlayStation 5 supera ogni record: l’incredibile traguardo di Sony

Al momento i lavori più importanti in corso si trovano sulla A1 Milano Napoli e sulla A23 Udine Tarvisio, ma anche sulla A7 e sulla A10 in Liguria. Autostrade ha quindi studiato un meccanismo di indennizzo, che sta sottoponendo alla valutazione del ministero delle Infrastrutture e della Mobilità sostenibili e all’Antitrust. Inoltre per i rimborsi è stata stanziata una somma pari a  250 milioni. Andiamo a vedere come accedere al rimborso.

Cashback, arriva il rimborso di Autostrade: spunta l’applicazione

Cashback
Come ottenere il rimborso di Autoostrade (Pixabay)

Roberto Tomasi, amministratore delegato di Autostrade, ha annunciato il piano rimborsi lo scorso marzo. Il nuovo cashback parte in concomitanza con la sospensione del piano rimborsi dello stato. Stavolta però i cittadini non saranno premiati per le transazioni effettuate ai caselli. L’indennizzo quindi sarà recapitato in caso di disagi incontrati durante la percorrenza. Quindi l’automobilista potrà accedere al rimborso in caso di cantieri sul suolo autostradale.

POTREBBE INTERESSARTI >>> Fortnite annuncia un nuovo supereroe: skin spettacolare per tutti

Inoltre per entrar a far parte del rimborso si dovrà scaricare un’applicazione chiamata Free to X che verrà messa a disposizione in breve tempo. L’applicazione servirà a calcolare il tempo di percorrenza lungo le tratte autostradali. Il tutto dovuto alla necessità di Aspi i ammodernare l’infrastruttura che collega il paese, con un intervento su gallerie e ponti. Così Aspi è pronta a scusarsi per il disagio attivando il piano di rimborso per tutti coloro che percorrono l’Autostrada.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui