Gino Paoli, nuovi aggiornamenti sulle sue condizioni: come sta il cantante

0

Dopo l’ennesimo concerto cancellato dallo staff di Gino Paoli nel corso di quest’estate, cresce l’apprensione per le reali condizioni di salute del cantautore genovese: ecco cosa sta succedendo e come sta in questo momento.

Il cantautore Gino Paoli (foto Getty Images).
Il cantautore Gino Paoli (foto Getty Images).

Le continue cancellazioni dei concerti di Gino Paoli hanno reso impossibile nascondere che il cantautore non stesse affatto bene. L’Auditorium Parco della Musica aveva diffuso una nota ufficiale riguardo la cancellazione del suo concerto del 12 luglio, augurando pronta guarigione. Subito dopo, era seguito il comunicato stampa dell’Umbria Jazz Festival.

LEGGI ANCHE >>> Gino Paoli, rinviato un altro concerto: non sta bene, fan preoccupati

NON PERDERTI >>> Donatella Rettore, la malattia e il racconto di quel dramma: fan scossi

In questi giorni, quindi quasi venti giorni dopo la cancellazione del primo concerto, continuano ad arrivare notizie poco rassicuranti circa lo stato di salute di Gino Paoli. Inizialmente, infatti, si sarebbe dovuto esibire con l’amico e collega Danilo Rea a Forlì, ma l’esibizione è stata rimandata a settembre.

Ecco Gino Paoli mentre si esibisce su Rai 1 con l’amico Danilo Rea:

Gino Paoli, preoccupa la sua salute: non ci sarà al Festival della Versiliana dell’8 agosto

Il cantautore Gino Paoli mentre parla a casa sua con Morgan (foto Instagram).
Il cantautore Gino Paoli mentre parla a casa sua con Morgan (foto Instagram).

Anche la Fondazione della Versiliana ha comunicato con una nota ufficiale che il concerto di Gino Paoli, previsto per l’8 agosto, è stato cancellato per motivi di salute del cantante. Si potrà dunque chiedere il rimborso dei biglietti entro il 23 di agosto. A questo punto, il gran numero di appuntamenti cancellati fa preoccupare seriamente per la salute del cantante.

LEGGI ANCHE >>> Libero De Rienzo, morto a 44 anni l’attore partenopeo

Gino Paoli soffre di labirintite, che nel corso di quest’estate sembrerebbe aver sviluppato in una forma acuta. L’infiammazione del labirinto, cioè della parte interna dell’orecchio, ha fra le conseguenze crisi violente di vertigine. Si tratta dunque di una malattia altamente invalidante, ma che non ha decorsi più gravi come portare alla morte di chi ne soffre.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui