Meteo, tra caldo asfissiante e temporali: altro weekend estremo

0

Ci prepariamo a vivere un altro weekend caratterizzato da un meteo estremo. Infatti non avremo solo il caldo anticiclone, ma anche diversi temporali.

meteo anticiclone
Incerta la situazione meteorologica sulla penisola (via Pixabay)

Questo fine settimana è a rischio per il meteo italiano che rischia di cadere nuovamente in una trappola temporalesca. Infatti le piogge potrebbero riconquistare le regioni del Nord Italia, andando quindi a dividere la penisola in due. Mentre al Sud si conserverà un clima influenzato dall’anticiclone africano, le regioni settentrionali saranno prese di mira da infiltrazioni d’aria fresche e instabili.

POTREBBE INTERESSARTI >>> Green Pass, troppi controlli per bar e ristoranti: cosa rischiano gli esercenti

Proprio la presenza di queste infiltrazioni faranno crollare il robusto anticiclone africano, che negli ultimi giorni si era affermato anche al Nord. Infatti qui solamente in Val Padana ed in Emilia la calura si farà sentire. Quindi si andranno a delineare giornate fresche e piovose sulle regioni settentrionali e giorni bollenti al Sud Italia. Andiamo quindi a vedere cosa succederà durante questo venerdì che farà da ponte al cambiamento atmosferico.

Meteo, venerdì segnato dal caldo al Centro-Sud: primi temporali sulle Alpi

meteo anticiclone
Situazione meteorologica torrida al Sud Italia (Pixabay)

Questo venerdì risulterà di passaggio dal punto di vista meteo. Infatti sulle regioni del Nord inizieranno a cadere le prime piogge, che investiranno dapprima le vette alpine e poi nei giorni successivi si espanderanno sulle regioni circostanti. Mentre invece nella sezione centro-meridionale l’anticiclone risulterà ancora forte e pronto a colpire. Andiamo quindi a vedere cosa succederà sui tre settori principali della penisola.

Sulle regioni del Nord Italia avremo una giornata tra sole e nubi sparse. Inoltre sin dal mattino vedremo una spiccata variabilità sulle Alpi, con le prime piogge che cominceranno a bagnare le vette montuose. Al termine della giornata, i primi acquazzoni potranno sconfinare sulle pianure. Le temperature risulteranno stazionarie, con valori massimi che oscilleranno tra i 30 ai 35 gradi.

POTREBBE INTERESSARTI >>> Bordo (PD) a iNews24.it: “Il Governo farà tutto il necessario per evitare un altro anno in Dad ai nostri studenti, anche valutare l’obbligo vaccinale”

Mentre invece sulle regioni del Centro Italia avremo ancora l’alta pressione africana pronta a colpire. Infatti l’anticiclone garantirà un’altra giornata all’insegna della stabilità, con il sole pronto ad illuminare tutte le regioni. Le temperature qui risulteranno in lieve aumento, con valori massimi che andranno dai 35 ai 38 gradi.

Infine sulle regioni del Sud Italia avremo giornata soleggiata su tutte le regioni. Al meridione avremo ancora l’anticiclone africano pronto a mostrare i muscoli, con il sole che illuminerà tutto il settore. Inoltre le temperature qui non subiranno ulteriori variazioni, con le massime che si attestano su valori alti ed andranno ad oscillare dai 36 ai 40 gradi.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui