Meteo, tra anticiclone africano e temporali violenti: cosa sta succedendo

Il meteo sulla penisola si dividerà tra anticiclone africano e temporali molto intensi. Il fine settimana si preannuncia ricco di sorprese. 

Meteo anticiclone
Il paese diviso tra caldo asfissiante e temporali (via Pixabay)

Sarà un fine settimana ricco di sorprese per il meteo italiano, pronto a dividersi nuovamente tra anticiclone e temporali piuttosto violenti. Infatti fino ad oggi l’alta pressione si è distinta per una matrice sub-tropicale. A testimoniarlo sono proprio le numerose precipitazioni che hanno contraddistinto questo periodo. Questa alternanza tra caldo e precipitazioni è pronta a ripetersi anche durante il fine settimana.

POTREBBE INTERESSARTI >>> Omicidio Voghera, Fedeli (PD) a iNews24: “Salvini non considera le persone di colore uguali alle altre”

Nonostante le varie incertezze meteorologiche, la giornata di sabato si preannuncia tranquilla. Infatti i fenomeni temporaleschi saranno relegati solamente alle vette di Alpi e Appennini. Ancora una volta a fare la differenza è la calura, con temperature a tratti incandescenti tra Sardegna e Sud Italia. Il tutto sarà aggravato dalla presenza dell’Afa. Andiamo quindi a vedere cosa sta succedendo sulla penisola italiana.

Meteo, l’anticiclone africano conquista il paese: il caldo torna protagonista

Meteo anticiclone
Ancora aumento di temperature su tutto il Paese (Getty Images)

Il campo di alta pressione è pronto ad impossessarsi di gran parte dell’Europa, con l’Italia che verrà messa nel calderone del flusso caldo africano. Anche durante la giornata odierna avremo un ulteriore rialzo delle temperature, con picchi di caldo che toccheranno specialmente la Sardegna ed il Sud Italia. Il bel tempo riuscirà a conquistare gran parte della penisola. Andiamo quindi a vedere le previsioni sui tre settori principali del paese.

Sulle regioni del Nord Italia avremo il sole pronto a scaldare la Pianura Padana già dalle prime ore del mattino. Mentre invece su Alpi e Prealpi avremo nuvole più compatte, pronte a portare temporali sulle vette della Val d’Aosta e del Piemonte. Altrove ci sarà bel tempo, con il caldo pronto ad allontanare le precipitazioni. Le temperature sono in aumento, con massime comprese dai 32 ai 37 gradi.

POTREBBE INTERESSARTI >>> Ucciso dall’assessore a Voghera, la denuncia dell’avvocato: “Autopsia fatta senza avvisare la famiglia”

Mentre invece sulle regioni di Centro Italia avremo una situazione soleggiata durante tutto l’arco della giornata. Durante le prime ore del mattino locali annuvolamenti copriranno i cieli appenninici senza provocare precipitazioni. Il caldo farà un deciso passo in avanti, con le temperature che oscilleranno dai 32 ai 36 gradi.

Infine sulle regioni del Sud Italia avremo sole e caldo pronti a farla nuovamente da padrone. Infatti su tutte le regioni meridionali avremo una decisa rimonta dell’alta pressione africana. Di conseguenza avremo un nuovo aumento delle temperature, con i valori termici che andranno dai 31 ai 35 gradi.