Madrid, 230 migranti entrano in Spagna saltando la barriera di Melilla

0

Negli ultimi anni questo risulta essere uno dei salti di massa più numeroso alla barriera di Melilla. Alcuni sono giunti feriti

Madrid, 230 migranti entrano in Spagna
migranti (via Medici Senza Frontiere)

Sono oltre 230 i migranti che hanno saltato la barriera di Melilla entrando in Spagna. E’ stato questo uno dei salti di massa che ha coinvolto un numero di persone più elevato negli ultimi anni. I migranti, molti di questi feriti, hanno attraversato diversi quartieri della città fino a raggiungere il Centro di soggiorno temporaneo dove hanno chiesto asilo. 

TI CONSIGLIO DI LEGGERE QUESTO ARTICOLO>>> Chi dovrà avere il Green pass per andare in vacanza? Il deputato Galli chiarisce la posizione della Lega

Giunti sul posto sono stati curati e messi in quarantena. Nonostante la sorveglianza al confine fosse stata rafforzata, i 230 uomini sono riusciti a raggiungere il loro scopo. Il salto della barriera è avvenuto nel corso della celebrazione della festività islamica Aid el Kebir. Probabilmente per questa occasione al momento vi erano meno controlli sul lato marocchino.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE>>> Messico, si indaga sulla morte di Michele Colosio: ucciso a colpi di pistola

Negli ultimi mesi si è registrata una pressione maggiore da parte dei migranti su Melilla e Ceuta. In questa ultima enclave spagnola in Marocco, nel mese di maggio, sono stati addirittura 10mila i migranti che hanno saltato la barriera nel giro di due giorni. Di questi, molti hanno deciso spontaneamente di abbandonare il suo spagnolo tronando in Marocco, mentre altri sono stati espulsi.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui