Covid-19, bollettino 22 luglio: 5.057 contagiati e 15 decessi

0

La Protezione Civile ha fornito come ogni giorno i dati per l’ultimo bollettino Covid-19: gli aggiornamenti su contagi, decessi e guarigioni

Covid-19, bollettino 19 luglio
Il bollettino aggiornato al 19 luglio

Come di consueto è stato comunicato poco fa dalla Protezione Civile l’ultimo bollettino Covid relativo alla giornata odierna, giovedì 22 luglio. Tutti i dati aggiornati su contagi, guarigioni e decessi.

Le ultime notizie confermano una maggiore diffusione del virus sul fronte nazionale con un tasso di positività che ha ormai raggiunto il 2,3% (+0,5%): in leggero aumento rispetto a ieri che si attestava all’1,8% (+0,2%). Difatti, a fronte di 219.778 tamponi processati nelle ultime 24 ore, 5.057 italiani sono risultati positivi al Covid-19. Ieri ne erano 4.259 su 235.097 tamponi tamponi analizzati.
In discesa il numero dei decessi con 15 vittime (ieri sono stati 21). Quanto al numero dei guariti odierni 1.483 sono coloro che hanno sconfitto il virus (ieri 2.235). Se nella giornata precedente era incoraggiate il dato sui posti letto occupati in terapia intensiva con -7, oggi si registra invece uno 0 e +38 nei reparti ordinari. Dall’inizio della campagna di immunizzazione ad oggi sono 63.284.802  le dosi di vaccino somministrate in totale.

Bollettino Covid del 22 luglio, i dati aggiornati regione per regione

Cvid, bollettino covid delle regioni 17 luglio
Il bollettino Covid delle regioni (@GettyImages)

I dati comunicati dalla Protezione Civile sull’ultimo bollettino Covid confermano un aumento della curva dei contagi nelle ultime 24 ore. Il tasso di positività ha raggiunto 2,3% (+0,5%), ma veniamo adesso ai dati aggiornati delle singole regioni.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE>>> Contagi in aumento, i parametri che potrebbero farci tornare in zona gialla: la spiegazione del prof Ciccozzi a iNews24

Nella giornata di oggi, giovedì 22 luglio, in Lombardia si registrano +513 casi, in Veneto +819, in Campania +352, in Emilia-Romagna +447, in Piemonte +155, in Lazio +792, in Puglia +154, in Toscana +505, in Sicilia +520, in Friuli Venezia Giulia +56, nelle Marche +99, in Liguria +134, in Abruzzo +61, nella Provincia Autonoma di Bolzano +12, in Calabria +58, in Sardegna +246, in Umbria +61, nella Provincia Autonoma di Trento +44, in Basilicata +22, in Molise +3 e +4 in Val d’Aosta.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui