Sandra Milo, il racconto che sorprende tutti: “Gli tirai una ciabatta”

0

Ospite di Roberta Capua a Estate in diretta, Sandra Milo ha parlato della sua passione per il teatro e del rapporto con Fellini

Sandra Milo, il racconto che sorprende tutti
Sandra Milo (Instagram)

Ospite a Estate in diretta, Sandra Milo ha parlato della sua più grande passione: quella per il teatro. L’attrice, oggi 88enne, tornerà a teatro con ‘Ostriche e caffè americano’ dove interpreterà un ruolo particolare: “Sarà il mio prossimo lavoro teatrale in cui sarò una drag queen“. La Milo ha specificato che questa per lei sarà la prima volta che interpreterà un uomo.

“Nello spettacolo ribadirò che siamo tutti uguali!“. Mentre parlava del teatro, negli occhi dell’attrice si è letta tanta emozione: “Mi piace moltissimo fare teatro, è il lavoro più moderno e di maggiore soddisfazione. Spesso c’è una tale comunione tra interprete e pubblico, è immediato”.

TI CONSIGLIO DI LEGGERE ANCHE>>> Netflix, c’è il doloroso addio: l’annuncio scuote tutti gli utenti

Sandra Milo ospite di Roberta Capua a Estate in diretta: la sua passione per il teatro

Sandra Milo, il racconto che sorprende tutti
Sandra Milo (Getty Images)

Sandra Milo ospita a Estate in diretta, ha parlato della sua passione per il teatro a Roberta Capua. Tanta emozione e dedizione ma soprattutto un desiderio per il futuro: “Vorrei interpretare un ruolo che poche hanno fatto, quello della donna comune. Le donne sono coraggiose, fanno sempre tanto”.

Nel corso della sua chiacchierata con la Capua, Sandra Milo ha riaperto la scatola dei ricordi. Tra i tanti lavori e registi con i quali ha dovuto interfacciarsi, ha ricordato Federico Fellini: “Mi sgridava spesso in Otto e Mezzo. Io ero talmente timida che non lo rispondevo ma nel secondo film gli tirai una ciabatta per avermi ripresa eccessivamente. Lui lo riconobbe e mi chiese scusa”.

POTREBBE INTERESSARTI QUESTO ARTICOLO>>> Anticipazioni Tempesta d’Amore, Erik ci riprova: finisce nei guai

Ma cosa è cambiato tra il cinema di oggi e quello di ieri? La Milo ha spiegato che c’è una grande differenza: “Prima si aveva il coraggio di raccontare e di osare. Quello di oggi non si è aggiornato, racconta sempre le stesse storie”. Dopo le sue parole non ci resta che attendere il suo debutto a teatro con ‘Ostriche e caffè americano’.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui