Bonus mamma domani 2021: buone notizie, c’è ancora tempo

0

Bonus mamma domani 2021: buone notizie, c’è ancora tempo per presentare la richiesta e per ricevere questa forma di sostegno

Da gennaio 2022 comincerà l’era dell’assegno unico per le famiglie, una forma di sostegno al reddito che andrà ad inglobare tutto quello che era previsto fino ad oggi. Quindi, a cominciare dagli assegni familiari, tutto confluirà in quello ma c’è una buona notizia per chi aspetta il Bonus mamma domani 2021.

(Pixabay)In ballo ci sono 800 euro per ogni donna che sta per diventare mamma, ma può essere richiesto anche in maniera retroattiva. Sarà erogato una tantum a partire dal settimo mese di gravidanza, oppure al momento della nascita (o da quando inizia l’affidamento oppure l’adozione del bambino). La buona notizia è che la domanda potrà essere presentata all’Inps fino al 31 dicembre 2021 e quindi non cambierà nulla.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Bonus matrimonio 2021, come richiederlo e chi ne ha diritto

Bonus mamma domani 2021: tutte le informazioni utili per presentare la domanda

L’importo del bonus mamma domani sarà raddoppiato in caso di parto gemellare. E la richiesta può essere effettuata dalle cittadine italiane che dalle donne straniere ma residenti in Italia comunitarie o extracomunitarie. Solo in questo caso serve il permesso di soggiorno UE per soggiornanti di lungo periodo o in alternativa la carta di soggiorno per familiari di cittadini dell’Unione Europea.

(Pixabay)

In caso di adozione o affido avvenuto dal 1° gennaio 2021, la richiedente dovrà presentare all’Inps tutti i dati relativi al provvedimento da parte del tribunale. Accanto a questi anche i dati di ingresso in famiglia e, solo in quel caso, l’adozione pronunciata da uno stato estero.

Come presentare la domanda? Seguendo la procedura descritta sul sito dell’Inps e quindi bisogna essere in possesso delle credenziali SPID, della Carta di Identità Elettronica o del PIN identificativo. Allo stesos modo però potete rivolgervi al contact center, chiamando i numeri 803164 (gratuito da rete fissa) oppure 06.164164 da rete mobile. Infine, presentare domanda tramite i Patronati.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui