Meteo, ancora temporali sulla penisola: nuovo rischio nubifragi

0

La nuova settimana si aprirà con i temporali che continueranno a caratterizzare il meteo italiano. L’estate ci riprova ma c’è il rischio di nuovi nubifragi.

meteo temporali
Ancora insidie temporalesche sulla penisola (via Getty Images)

La nuova settimana italiana si apre con l’estate che ci riprova, ma il meteo continuerà ad essere ostacolato da diversi temporali. A scatenare il tutto ci penserà sempre il vortice di bassa pressione proveniente dall’Europa Centrale, che staziona ancora sulle regioni peninsulari. Quindi il quadro risulta nuovamente in peggioramento sui tre settori dell’Italia. Questo lunedì sarà caratterizzato da temporali, grandinate e locali nubifragi.

POTREBBE INTERESSARTI >>> Covid Italia, aumentano i contagi: quali regioni rischiano la zona gialla

Le regioni più a rischio saranno proprio quelle del mezzogiorno. Durante il giorno avremo un’atmosfera piuttosto irrequieta che si riproporrà più volte nel corso della giornata. Mentre le precipitazioni si intensificheranno soprattutto su Campania, comparti ionici della Basilicata e della Puglia, parte della Calabria ed il nord della Sicilia. Andiamo quindi a vedere cosa succederà sulla penisola durante questo lunedì.

Meteo, lunedi tra temporali e instabilità: piogge al Sud Italia

Meteo Temporali
Cosa sta succedendo sulla penisola in questo inizio settimana (Getty Images)

In questo inizio di settimana il vortice di bassa pressione si sposterà definitivamente sulle regioni del Centro e del Sud Italia. Proprio qui, infatti, avremo le nuove piogge che colpiranno il paese e che faranno aumentare l’instabilità su tutto il paese. Lievi miglioramenti, invece, sui comparti settentrionali della penisola. Andiamo quindi a vedere cosa succederà sui tre settori principali del paese.

Sulle regioni del Nord Italia avremo ampie schiarite al mattino. Nonostante ciò grossi comparti nuvolosi caratterizzeranno la giornata, con qualche pioggia pronta a colpire le Alpi occidentali. La situazione risulterà comunque in generale miglioramento, con le temperature che aumenteranno e massime che oscilleranno dai 30 ai 33 gradi.

POTREBBE INTERESSARTI >>> Silvio Berlusconi, l’ultimo scatto scuote tutti: “È irriconoscibile” – FOTO

Mentre invece sulle regioni del Centro Italia avremo un clima a dir poco variabile su tutto il settore. Infatti qualche pioggia andrà a bagnare Appennino, Abruzzo e basso Lazio. La situazione risulterà decisamente migliore altrove, con ampie schiarite e clima soleggiato. Le temperature risulteranno in lieve aumento, con massime dai 28 ai 33 gradi.

Infine sulle regioni del Sud Italia avremo una situazione più delicata. Infatti qui regnerà l’instabilità, con piogge, acquazzoni e temporali che si diffonderanno su gran parte del settore. Le precipitazioni bagneranno Campania, Basilicata, Puglia, Calabria e Sicilia. Le temperature risulteranno stazionarie con massime che andranno dai 24 ai 29 gradi.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui