Morte Libero De Rienzo, è giallo: indaga la Procura

0

Morte Libero De Rienzo, è giallo: l’infarto che ha stroncato a soli 44 anni il noto attore oggetto di indagine da parte della Procura

La prematura scomparsa di Libero De Rienzo, apprezzato attore e regista napoletano, ha gettati nello sconforto la famiglia e gli amici ma potrebbe nascondere altri risvolti. A provocarla è stato un infarto nella serata di ieri, mentre era nella sua casa romana. Sulle cause però c’è ancora qualcosa da chiarire.

(Instagram)

Per prima vuole farlo la Procura di Roma che, come riporta per primo il ‘Corriere della sera’, avrebbe aperto un’indagine per il reato di morte come conseguenza di altro reato.
L’ipotesi, scrive il Corriere, è che la morte di De Rienzo possa essere stata causata dall’assunzione di stupefacenti, che però non sarebbero comunque stati rinvenuti in casa (come spiega Repubblica.it).

Una prima risposta arriverà dall’autopsia, che è già stata disposta. E anche per questo la data dei funerali non è ancora stata fissata. L’attore è stato rinvenuto nella tarda serata di ieri, 15 luglio, su segnalazione di un amico che stava cercando di contattarlo invano da tempo. Nessun segno di violenza, ma la Procura vuole escludere qualsiasi dubbio e per questo ha disposto accertamenti.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Libero De Rienzo, morto a 44 anni l’attore partenopeo

Morte Libero De Rienzo, è giallo: il ricordo commosso dei colleghi

La notizia è arrivata come una mazzata sui colleghi di Libero De Rienzo che ha lavorato in diverse produzioni di successo sia al cinema che in tv. E sono molti oggi a ricordare ‘Picchio’ come era per tutti.

Micaela Ramazzotti via social ha lasciato il suo pensiero: “Mi si spezza il cuore dal dolore. Libero anima gentile, ci mancherai tanto”. E così anche Edoardo Leo: “Ora mi viene in mente solo quanto mi hai fatto ridere e divertire. Nient’altro. È l’unica cosa a cui penso. A quante risate irresistibili ci siamo fatti insieme. Riposa in pace Picchio. È stato bello fare un lungo pezzo di strada con te”.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da @marcoboccireal

Commosso anche Stefano Accorsi: “Che dolore Picchio! Mi stringo alla tua famiglia”. E
Vanessa Incontrada ancora non ci cede: “Solo ora leggo ciò che non avrei mai pensato di leggere… Liberoooooo io sono senza parole, senza fiato mentre mi stanno preparando sul set… Le mie lacrime scendono senza riuscire a fermarsi… cosa devo dire? Niente. Solo piango per te. Ti voglio bene e te ne ho sempre voluto”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui