Meteo, vortice freddo ostacola l’anticiclone: precipitazioni e calo termico

0

Un nuovo vortice freddo andrò a condizionare il meteo sulla nostra penisola. Aumentano instabilità e precipitazioni: calano anche le temperature.

Meteo temporali
Nuovo vortice di bassa pressione sulla penisola (via Pixabay)

Il nuovo vortice freddo proveniente dalla Francia sta andando a spezzare l’anticiclone portando grandinate, vento ed un calo delle temperature. Infatti avremo questa situazione specialmente sulle regioni settentrionali e parte di quelle centrali, dove il meteo si sta guastando proprio grazie alla presenza del vortice. Fino a venerdì, quindi, avremo maggiore dinamicità atmosferica. Proprio questo meteo in continuo cambiamento porterà piogge inizialmente sulle regioni alpine.

POTREBBE INTERESSARTI >>> Vaccini Francia, le restrizioni ai no-vax fanno effetto: boom di prenotazioni

I rovesci ed i temporali, poi, si sposteranno su Veneto ed Emilia-Romagna. Sul resto del paese, invece, il cambiamento meteorologico non sarà così evidente. Infatti mentre scricchiolano le condizioni meteorologiche tra Nord e Centro, al Sud continuerà a resistere l’alta pressione, che nonostante il lieve calo termico continuerà ad essere predominante. Andiamo quindi a vedere cosa succederà durante questa giornata di giovedì sulla penisola italiana.

Meteo, il vortice frena il grande caldo: Italia divisa tra bel tempo, rovesci e temporali

Meteo domenica
Piogge e precipitazioni sulle zone alpine (Foto: Pixabay)

Sarà un giovedì caratterizzato da un meteo segnato dal vortice freddo proveniente dal Nord Europa. Infatti l’effetto della massa di aria fredda si farà sentire soprattutto sulle regioni settentrionali della penisola. In queste ore stiamo vedendo come il calo delle temperature abbia colpito prima le regioni del Nord ed adesso sta colpendo anche il comparto meridionale del paese. Andiamo quindi a vedere cosa succederà sui tre settori principali del paese nelle prossime 24 ore.

Sulle regioni del Nord Italia avremo un clima a dir poco instabile, con le piogge che inizieranno a bagnare le vette alpine dall’inizio della giornata. Durante le ore pomeridiane e serali, queste precipitazioni raggiungeranno anche le zone pianeggianti, andando a bagnare specialmente gran parte del Nordest del settore. Le temperature risulteranno ancora in diminuzione, con massime che oscilleranno dai 24 ai 29 gradi.

POTREBBE INTERESSARTI >>> Cosa c’entra il Ddl Zan coi bambini? Il senatore Mirabelli (Pd) attacca Salvini

Mentre invece sulle regioni del Centro Italia la giornata sarà divisa tra sole e da tante nubi. Con l’avanzare delle ore qualche pioggia insistente potrebbe andare a proporsi sull’alta Toscana e sulle vette dell’Appennino, assumendo anche un carattere temporalesco. I valori termici sul settore risulteranno in lieve aumento, con massime che si stabilizzeranno tra i 27 ed i 30 gradi.

Infine sulle regioni del Sud Italia avremo una situazione meteorologica pressoché stabile con il sole che riuscirà ad essere diffondersi su gran parte del settore. Non mancheranno i disturbi, con nubi sparse che copriranno gran parte del Meridione, senza però tramutarsi in precipitazioni. Le temperature risulteranno in lievissimo calo, con valori massimi che andranno dai 28 ai 33 gradi.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui