Temptation Island, tutto quello che non si sa sul reality: quanti segreti

0

Quello che vediamo di Temptation Island in TV è soltanto la punta dell’iceberg di un lavoro immane svolto dietro le quinte: tutti i retroscena

Temptation Island
(@Facebook)

Il viaggio attraverso i sentimenti di Temptation Island procede a gonfie vele e Raffaella Mennoia, braccio destro di Maria De Filippi, non può che esserne soddisfatta. L’autrice del programma, infatti, si occupa dall’inizio dei casting fino alla messa in onda ed a TV Sorrisi e Canzoni ha raccontato molti retroscena sul reality show di Canale 5.

LEGGI ANCHE > > > Uomini e Donne, crollo di Roberta Di Padua: decisione choc

NON PERDERTI > > > Can Yaman-Diletta Leotta, nuovo colpo di scena: fan perplessi

Quest’anno la Mennoia ha fatto una prima cernita da 5.000 a 700 coppie, scelte in base alla presentazione fino a poi arrivare a 120 che ha analizzato a fondo e dal vivo: alla fine soltanto in 6 l’hanno spuntata e li vediamo sui nostri schermi. In particolare, l’autrice si focalizza sulle persone, la loro personalità e la storia che vogliono portare in TV.

LEGGI ANCHE > > > Eros Ramazzotti e il no a Monica Bellucci: il racconto senza veli

Temptation Island, tutti i dietro le quinte svelati da Raffaella Mennoia

temptation island
(@Instagram)

Raffaella Mennoia ha spiegato a TV Sorrisi e Canzoni che all’inizio dell’avventura le coppie firmano un contratto secondo il quale non possono farsi vedere insieme al di fuori del reality fino alla fine delle puntante, né con i propri partner, né con i tentatori. Anche all’interno dei rispettivi villaggi ci sono delle regole da rispettare, a partire dai telefoni che vengono depositati prima di entrare a far parte dell’esperienza su Canale 5, per evitare contatti con l’esterno.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE > > > Amadeus e Giovanna Civitillo svelano un loro segreto: pubblico in delirio

Un dettaglio molto importante che ha svelato l’autrice è quello di un autore che viene affidato ad ogni coppia e che l’aggiorna sugli avvenimenti più importanti per poi montare la puntata sui pezzi salienti. La Mennoia ha spiegato che spesso i ragazzi subiscono crolli emotivi, ma che non vengono lasciati a loro stessi e che a telecamere spente vengono consolati da tutto lo staff.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui