WhatsApp, gli utenti sono in pericolo: cosa sta succedendo

0

Sono sempre di più gli utenti di WhatsApp in pericolo. Infatti sta crescendo il fenomeno degli account rubati: andiamo a vedere cosa sta succedendo.

WhatsApp
Nuovo pericolo per gli utenti dell’applicazione di messaggistica (via Screenshot)

Stanno aumentando su WhatsApp i metodi usati dai malintenzionati per ottenere dati sensibili. Infatti non abbiamo solamente truffe di phishing, ma si stanno diffondendo anche ransomware e tanti altri metodi usati per mettere a rischio milioni di account. Ultimamente sono sempre di più gli utenti che ricevono messaggi malevoli senza saperne nulla. Con questo metodo, inoltre, diventa sempre più difficile difendersi dai malintenzionati. Bisogna quindi stare sempre attenti all’interno dell’applicazione, controllando non solo la sua versione mobile, ma anche quella web.

POTREBBE INTERESSARTI >>> iPhone 14 avrà un’aggiunta pazzesca: si tratta di una novità assoluta!

Una cosa da non fare mai, però, è inviare codici sensibili all’interno dell’applicazione non rivelando questi dati nemmeno ai nostri amici stretti. Inoltre la Polizia di Stato ha avvertito i cittadini, consigliando di non premere mai su eventuali link presenti in messaggi “strani” e di attivare la verifica in due passaggi. Due consigli che sono vitali, anche perchè nell’ultimo anno si è potuto notare un incredibile aumento degli account rubati all’interno dell’app. Andiamo quindi a vedere cosa sta cambiando all’interno dell’applicazione di messaggistica istantanea.

WhatsApp, nuova funzione per le immagini: rivoluzione per tutti gli utenti

WhatsApp messaggi
La nuova funzione per gli utenti dell’applicazione (via Screenshot)

WhatsApp si sta aggiornando di continuo nell’ultimo mese ed adesso è pronta a permettere agli utenti di inviare le immagini ad alta definizione. Non solo, però, infatti da Menlo Park sono pronti ad introdurre più funzioni riguardanti l’invio dei contenuti multimediali all’interno delle chat. Stando a quanto si apprende nelle ultime ore, gli sviluppatori permetteranno di decidere su tre qualità differenti di invio, andiamo a vedere quali sono.

POTREBBE INTERESSARTI >>> Fortnite annuncia un crossover “insolito”: pronta una nuova mappa?

  • AUTOMATICA – Qui sarà l’applicazione a decidere la qualità del video inviato e tutto dipenderà dalla qualità di connessione.
  • BEST QUALITY – L’utente potrà inviare i video alla massima qualità disponibile.
  • DATA SAVER – Con questa opzione WhatsApp predilige una qualità adeguata per il salvataggio in massa, rendendo quindi il video più leggero possibile.

Al momento però l’applicazione ancora deve lanciare l’aggiornamento con la nuova funzione. Infatti a breve il nuovo strumento sarà provato prima sulla Beta dell’applicazione e poi nella sua versione ufficiale. Gli sviluppatori quindi continuano a migliorare l’applicazione per evitare il sorpasso da parte dei competitors.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui