Meteo, tra anticiclone intenso e temporali: cosa succede in Italia

0

Il meteo sulla penisola italiana in queste ore si dividerà tra anticiclone intenso e diversi temporali. Andiamo a vedere cosa cambierà sulla penisola.

Meteo anticiclone
Nuovi disturbi sulla penisola italiana (via Pixabay)

Nelle prossime ore il meteo italiano continuerà ad essere segnato dall’anticiclone. Attenzione però, perchè sembrerebbe essere imminente l’arrivo di nuove grandinate. Infatti le precipitazioni dovrebbero andare a colpire almeno 4 regioni d’Italia. Nonostante il rafforzamento dell’alta pressione, il quadro meteorologico non riesce a tornare del tutto tranquillo su alcune aree del Nord.

POTREBBE INTERESSARTI >>> Italia-Inghilterra, dove saranno i maxischermi per la finale di Euro 2020

Infatti qui avremo un’alta pressione in netta difficoltà nello sprigionare la sua capacità di stabilizzatore. Per questo motivo le correnti atlantiche instabili scateneranno un vortice temporalesco. Le quattro regioni più a rischio sono il Piemonte, la valle d’Aosta, la Lombardia ed il Trentino Alto Adige. Qui si andranno a creare dei vortici temporaleschi caratterizzati dalla grandine. Andiamo quindi ad analizzare la situazione presente sul nostro paese.

Meteo, anticiclone e grandine: cosa sta succedendo sulla penisola

meteo anticiclone
Cambia la situazione meteorologica sulla penisola (via Pixabay)

Nelle prossime ore l’Italia potrebbe avere un’inversione di ruolo tra alta pressione e depressione. Infatti l’anticiclone si andrà a posizionare tra Regno Unito e Francia, mentre invece i vortici depressionari scenderanno fino alla penisola. Quindi dopo una breve fiammata africana, l’Italia tornerà ad essere presa di mira dal maltempo. Andiamo quindi a vedere cosa succederà oggi sulle tre regioni principali della penisola.

Sulle regioni del Nord Italia avremo una situazione prevalentemente soleggiata su litorali e Val Padana. Altrove, invece, avremo annuvolamenti più consistenti e acquazzoni specialmente sulle regioni di Nord-Est come Trentino Alto-Adige, Veneto e Friuli Venezia Giulia. Le temperature faranno registrare un lieve aumento, con massime che oscilleranno dai 30 ai 34 gradi.

POTREBBE INTERESSARTI >>> Focolai variante Delta, rischiamo un nuovo lockdown? Il parere di Di Perri a iNews24

Mentre invece sulle regioni del Centro Italia avremo una situazione soleggiata su gran parte del settore, salvo alcuni locali annuvolamenti e qualche pioggia che potrebbe cadere sulle vette dell’Appennino. Le precipitazioni, infatti, potrebbero andare a bagnare Emilia Romagna e Toscana. I valori termici risulteranno in lieve rialzo, con valori massimi che andranno dai 31 ai 34 gradi.

Infine sulle regioni del Sud Italia avremo un clima soleggiato praticamente ovunque. Inoltre avremo qualche annuvolamento sull’Appennino Lucano nelle prime ore del giorno, con qualche pioggia che potrebbe andare a bagnare le vette appenniniche. Le temperature risulteranno stazionarie, con massime che oscilleranno dai 30 ai 35 gradi.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui