Euro 2020 si gioca anche sui social: i numeri pazzeschi su TikTok e Instagram

0

In attesa del fischio d’inizio, Euro 2020 ha già vinto sui social. Ecco alcuni numeri pazzeschi ottenuti dalla competizione

euro 2020
Euro 2020, anche sui social network è competizione vera tra nazionali! (Getty Images)

Sale l’ansia e l’adrenalina per una partita che potrebbe rivelarsi storica, sia per l’Italia che per l’Inghilterra. Le due compagini se la vedranno questa sera allo stadio Wembley di Londra, per aggiudicarsi il titolo di campioni d’Europa. Una battaglia vera in campo, ma non solo. Si sta giocando la sfida anche sui social, a suon di like e visualizzazioni.

I numeri raggiunti dall’11 giugno scorso – con la gara inaugurale tra Italia e Turchia – sono letteralmente fuori di testa, e probabilmente nessuno si sarebbe aspettato un successo di questo tipo. Ad andare per la maggiore TikTok, uno dei main sponsor della competizione. Ma anche Instagram, Twitter, Facebook e YouTube.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> WhatsApp, gli utenti sono in pericolo: cosa sta succedendo

Euro 2020, tutti i numeri ottenuti sui social

Jorginho e Insigne dedicano la vittoria ai rigori dell'Italia sulla Spagna a Spinazzola. Euro 2020, 6 luglio 2021 (foto di Claudio Villa/Getty Images).
Tutti i numeri raggiunti dalla competizione europea sui social (foto di Claudio Villa/Getty Images).

Una sfida tra nazionali anche sui social: Euro 2020 è anche questo! Al primo posto c’è l’Inghilterra che, tra Instagram, TikTok, Twitter, Facebook e YouTube ha ottenuto oltre 50 milioni di interazioni. “It’s coming home”, speriamo non sul campo. Al secondo posto non poteva non esserci l’Italia di Mancini, che ha scatenato l’entusiasmo di milioni di tifosi in tutto il mondo con quasi 37 milioni di interazioni totali. Nonostante l’uscita prematura, la nazionale rivelazione è la Turchia di Calhanoglu e compagni, terza con 12 milioni di interazioni.

FORSE TI INTERESSA ANCHE >>> iPhone 14 avrà un’aggiunta pazzesca: si tratta di una novità assoluta!

Quarto posto per il Portogallo, trascinato – e non poteva essere altrimenti – da Cristiano Ronaldo. Chiude la Germania, protagonista di un europeo non indimenticabile sia sul campo che sui social. Ma adesso non è più tempo di parlare di internet e di interazioni: il titolo va conquistato sul prato di Wembley.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui