Meteo, temporali violenti in arrivo: giovedì dalle condizioni estreme

0

Svolta inaspettata del meteo italiano durante questo giovedì, con i temporali che bagneranno parte della penisola: andiamo a vedere cosa succede.

meteo temporali
Blitz temporalesco sulla penisola (via Getty Images)

Questo giovedì 8 luglio risulterà estremo sulla nostra penisola. Infatti le condizioni meteo subiranno un improvviso colpo basso, con l’arrivo di temporali pronti a bagnare parte del paese. É quindi in arrivo un vero e proprio blitz temporalesco caratterizzato da i pioggia, grandine e raffiche di vento al oltre 100 km/h, specialmente sulle regioni settentrionali. A causare il fronte temporalesco, infatti, ci stanno pensando le correnti più instabili atlantiche in arrivo da Francia e Regno Unito.

POTREBBE INTERESSARTI >>> Raffaella Carrà, partito a Roma il corteo funebre: grande commozione – VIDEO

Durante le prossime 48 ore, quindi, i temporali inizieranno a colpire le regioni alpine del Nordovest. Infatti le piogge toccheranno prima la Valle d’Aosta e poi si estenderanno anche su Piemonte e sulle Alpi della Lombardia. Ma questi fenomeni potrebbero trasformarsi in estremi durante le ore pomeridiane. Infatti le piogge si intensificheranno specialmente su Piemonte e Lombardia, dove alcune supercelle dovrebbero attivarsi. Andiamo quindi a vedere cosa succederà nelle prossime ore sulla penisola.

Meteo, in arrivo forti temporali sull’Italia: condizioni estreme sulla penisola

Meteo temporali
Nuove precipitazioni sulla penisola (via Getty Images)

Durante questo giovedì degli impulsi freschi ed instabili colpiranno la penisola. Infatti a provocare queste correnti fredde ci sta pensando proprio un vortice sul Mare del Nord. Inizialmente l’anticiclone africano è riuscito a limitare l’azione di questo vortice, ma adesso la corrente fredda prenderà il sopravvento. Le prossime ore, quindi, saranno caratterizzate da un meteo ricco di temporali. Andiamo a vedere cosa succederà sui tre settori principali del paese.

Sulle regioni del Nord Italia sin dal mattino avremo rovesci e temporali pronti a colpire da Ovest ad Est. Infatti stando alle previsioni le precipitazioni partiranno dalla Valle d’Aosta e si estenderanno su Lombardia e Piemonte. A causa della potenza del vortice, cresce il rischio di grandinate e nubifragi. Per la prima volta durante questa settimana, le temperature risulteranno in calo, con massime dai 28 ai 33 gradi.

POTREBBE INTERESSARTI >>> Ddl Zan, ci sono davvero franchi tiratori nel Pd che non lo voteranno? L’opinione di Emanuele Fiano

Mentre invece sulle regioni del Centro Italia avremo anche qui una giornata che si aprirà con un cielo nuvoloso. Infatti avremo nubi alte e stratiforme, con piovaschi pronti a colpire tutto il settore durante le ore pomeridiane. Le piogge inizieranno a scendere sulla Toscana e successivamente si estenderanno sulle restanti regioni. Le temperature nonostante ciò risulteranno in aumento, con massime dai 34 ai 37 gradi e l’Afa che risulterà elevata.

Infine sulle regioni del Sud Italia resisteranno le condizioni meteo stabili e soleggiate. Qui, infatti, l’anticiclone continuerà a limitare i danni del vortice ed i cieli saranno coperti solamente da innocenti nuvole di passaggio. Anche qui le temperature subiranno un ulteriore impennata, con massime che oscilleranno dai 35 ai 40 gradi.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui