Raffaella Carrà, l’ultima chiamata a Cristiano Malgioglio: brividi

0

La morte di Raffaella Carrà e la sua ultima chiamata a Cristiano Malgioglio. Rivelazione da brividi.

Sanremo 2022, incredibile retroscena sulla conduzione
(@Twitter)

Raffaella Carrà, se n’è andata lo scorso 5 luglio lasciando un vuoto incolmabile nel cuore degli italiani. I funerali della Regina della televisione italiana, si terranno venerdì 9 luglio, presso Santa Maria in Ara Coeli in piazza del Campidoglio. Oggi invece il corteo funebre che si fermerà nei luoghi che l’hanno vista protagonista, dall’Auditorium Rai del Foro Italico alle sedi Rai.

Milly Carlucci, altra conduttrice simbolo della Rai, ha proposto proprio l’intitolazione alla Carrà del Foro Italico. La stessa proposta è stata avanzata anche da Malgioglio: “Mi piacerebbe che la Rai le dedicasse gli studi di via Teulada, vorrei che li chiamassero Raffaella Carrà”.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE QUESTO ARTICOLO >>> Giulia De Lellis ‘cambia vita e lavoro’: l’annuncio lascia tutti a bocca aperta!

Raffaella Carrà, l’ultima chiamata a Cristiano Malgioglio: brividi

Cristiano Malgioglio, è "scontro" dentro casa
Cristiano Malgioglio (screenshot da Instagram)

Cristiano Malgioglio però si è lasciato andare anche in altre confessioni. Ai microfoni dell’Adnkronos ha rivelato i dettagli dell’ultima telefonata con la Carrà, avvenuta appena un mese prima della sua morte.

“Non ricordo cosa le dissi, l’avevo salutata e lei aveva riso come sempre. A un certo punto aggiunse: ‘Ti prego Cristiano, quando arrivi tu la televisione cambia colore, non cambiare mai’. Allora non capii cosa volesse dirmi, non mi aveva mai parlato così, ma ora so che quello era un messaggio di amore, di addio per me”.

Il ricordo della Regina della televisione italiana è vivo nel cuore di Malgioglio. “Ogni volta che ci ripenso mi commuovo. Raffaella era un’artista completa, sapeva fare tutto: stare in scena, ballare, cantare, recitare donne. Un po’ come Loretta Goggi e Rita Pavone. Era una donna forte che ha sacrificato la sua vita personale per il lavoro. Oggi non solo la stampa italiana ma anche quella estera parlano della scomparsa della Carrà e questo non è mai avvenuto per nessuno”.

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui