Formula 1, Gp d’Austria: Verstappen domina, la gara diventa un rodeo

0

Formula 1, Gp d’Austria: Verstappen domina e allunga nel Mondiale piloti, ma alle sue spalle la gara diventa un rodeo con contatti proibiti

(Getty Images)

Non è il capitolo fine sul Mondiale Pioti, ma gli somiglia moltissimo. Max Verstappen a distanza di sette giorni domina di nuovo l’A1 Ring infliggendo distacchi pesanti a tutti anche nel GP d’Austria. E la quinta vittoria di fila dell’olandese significa anche margine ampliato su Lewis Hamilton che non è mai stato veramente in gara.

Una domenica difficilissima per il sette volte campione del mondo che non ha mai avuto il ritmo giusto per attaccare quelli davanti a lui. Ci è riuscito nelle fasi iniziali con Lando Norris, ma nella seconda parte della gara si è dovuto rassegnare. E così dal muretto è partita la richiesta di far passare Valtteri Bottas che alla fine ha resistito a Norris chiudendo secondo, con il pilota McLaren terzo e Hamilton solo quarto.

POTREBBE INTERESARTI ANCHE >>> F1 Gp di Austria, streaming gratis: dove vedere la gara in diretta

Formula 1, Gp d’Austria: tre penalità dalla giuria per contatto di gara, 10 secondi a Perez

Se davanti non c’è stata partita e nemmeno divertimento, molto invece è successo alle spalle dei primi. I commissari di gara infatti sono stati chiamati in causa più volte per giudicare contatti tra piloti e hanno adottato lo stesso metro di giudizio. Penalizzato di 5 secondi Lando Norris, che in realtà non aveva fatto nulla per far andare Sergio Perez nella ghiaia. Penalizzato due volte (10 secondi in tutto) anche il messicano della Red Bull per due difese molto simili sui Charles Leclerc che lo stava per passare.

(Getty Images)

Alla fine Carlos Sainz, che è stato fatto passare da Leclerc, ha chiuso al quinto posto mentre il monegasco ha terminato la gara ottavo. E tra meno di due settimane di nuovo tutti in pista a Silvesrtone per un appuntamento speciale, con la Gara Sprint al sabato.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui