WhatsApp, arriva il clamoroso addio: cosa sta succedendo

0

WhatsApp, arriva il clamoroso addio: cosa sta succedendo. Una novità importante che dovrebbe aumentare la qualità del servizio

WhatsApp
Novità per WhatsApp (Foto: Pixabay)

Come capita puntualmente WhatsApp sta lavorando a degli aggiornamenti significativi per migliorare la fruibilità del proprio servizio. L’applicazione di messaggistica più famosa del mondo sta aumentando a dismisura il suo vantaggio nei confronti dei competitor. L’unica frontiera ancora inespugnata rimane la Cina, ma lì ci sono problemi insormontabili. Videochiamate, condivisione di file e documenti e soprattutto video. Proprio quest’ultimo punto è stato oggetto del nuovo upgrade che sarà utilizzabile a breve da tutti i fruitori.

WhatsApp potrebbe finalmente consentire agli utenti di condividere filmati in diverse qualità, secondo le preferenze.

Sebbene possiamo scambiare qualsiasi tipo di file sulla piattaforma, l’app comprime automaticamente la qualità del file durante la condivisione. Tuttavia esiste un modo per mantenere la qualità originale inviando il file come documento. Questa modalità potrebbe essere presto modificata con una soluzione innovativa dell’azienda americana proprietaria anche di Facebook.

LEGGI ANCHE >>> Fortnite, le skin che potrebbero arrivare in questa season: sono tantissime!

LEGGI ANCHE >>> Netflix, addio a luglio: che mazzata per gli utenti

WhatsApp, arriva il clamoroso addio: si potrà scegliere la qualità di caricamento del video

Novità WhatsApp
Novità sui video WhatsApp (Foto: Pixabay)

Nello specifico si tratta della funzione in WhatsApp Beta per Android v2.21.14.6 con il nome di “Qualità caricamento video“. L’opzione visualizza tre opzioni tra cui scegliere: ‘Automatico‘ (consigliato), ‘Ottima qualità‘ e ‘Risparmio dati‘.

Ovviamente come specificato da tutti i portali specializzati, stiamo parlando di una funzionalità ancora in via sperimentale. E’ disponibile solo per gli utenti che usano l’app su v2.21.14.6. La speranza è che nelle prossime settimane possa arrivare alla portata di tutti. 

Questa tra l’altro non sarà l’unica introduzione che WhatsApp ha in serbo per i suoi users. Sono in via di definizione anche il supporto multi-dispositivo, la modalità a scomparsa, la visualizzazione unica e altre ricercatezze non ancora definite. Il tutto dovrebbe diventare realtà nel giro di massimo due mesi. Non resta che attendere.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui