Euro 2020, Belgio-Italia 1-2: highlights, tabellino e voti della sfida

0

La partita Belgio-Italia inizia benissimo per gli Azzurri, che trafiggono due volte gli avversari nel primo tempo. Il rigore di Lukaku dà inizio alla sofferenza: i ragazzi di Mancini perdono pezzi e vedono uscire infortunato Spinazzola, ma riescono comunque a portare a casa la vittoria accedendo alle semi-finali.

Belgio-Italia: al 44' del primo tempo Lorenzo Insigne firma la rete del temporaneo 0-2. Euro 2020, 2 luglio 2021 (foto di Stuart Franklin/Getty Images).
Belgio-Italia: al 44′ del primo tempo Lorenzo Insigne firma la rete del temporaneo 0-2. Euro 2020, 2 luglio 2021 (foto di Stuart Franklin/Getty Images).

La gara fra Italia e Belgio si candida ad essere una delle partite più appassionanti di Euro 2020. Lo scontro ha il valore e l’intensità di una finale: il primo tempo dell’Italia è da incorniciare, ma il rigore di Lukaku dà inizio alla sofferenza. La nostra Nazionale ha la meglio, e accede meritatamente alle semi-finali con la Spagna del 6 luglio.

Nei primi minuti sono i Red Devils ad impaurire gli Azzurri con la fuga di Lukaku verso l’area avversaria. I ragazzi di Mancini, però, riescono a riprendere subito la partia in mano: il pressing alto sconvolge gli schemi degli avversari. Mentre Immobile al 31′ finisce a terra su sospetto fallo in area, Barella dipinge un capolavoro con il diagonale dello 0-1.

Il centrocampo italiano va forte, e Barella si ripropone al 44′ nel ruolo di assist-man per Insigne, che delizia i tifosi con il suo classico tiro a giro che vale lo 0-2. La partita è perfetta, il vantaggio pieno: un contrasto fra Doku e Di Lorenzo in area rovina il momento idilliaco e chiama in causa il VAR che conferma il rigore per il Belgio.

LEGGI ANCHE >>> Euro 2020 Italia-Austria 2-1: highlights, tabellino e voti
NON PERDERTI >>> Calciomercato Milan, pronto il colpo dal Belgio: costa 12 milioni

Sul dischetto si presenta Lukaku, che sembra soffrire psicologicamente la partita. Big Rom è infallibile come al solito nei rigori, e le squadre vanno negli spogliatoi sull’1-2. Nel secondo tempo il Belgio cerca di cambiare il giropalla soprattutto a centrocampo, ma continua a fare fatica a superare il muro difensivo italiano.

È incredibile quello che succede al 61′: come al solito è Doku a ripartire e cercare gli spazi, per poi andare in suggerimento De Bruyne. Inspiegabilmente, il centrocampista del City non prova la conclusione ma cerca di fornire l’assist perfetto a Lukaku, che si schianta clamorosamente sul palo. La punta interista capisce l’errore, e si butta sconsolato a terra.

Al 78′ Spinazzola finisce a terra ed è chiaro che il suo infortunio muscolare è serio: lo capisce anche il giocatore, che piange capendo che il suo Campionato Europeo si è appena concluso. Gli italiani continuano a soffrire, e l’ingresso di Toloi segna il cambio di modulo con la difesa a cinque.

Anche Donnarumma si infortuna alla mano, ed i tempi di recupero sembrano allungarsi all’infinito. Il tiro di punizione di De Bruyne potrebbe essere pericolosissimo, e viene ripetuto per l’interferenza di Bonucci. Il triplice fischio è una liberazione, e conferma che l’Italia ha battuto quella che, secondo il rating UEFA, è la squadra più forte del mondo.

>>>CLICCA QUI<<< per guardare in anteprima gli highlights di Belgio-Italia

Belgio-Italia 1-2, tabellino e pagelle: infortunio Spinazzola

Il terzino sinistro Leonardo Spinazzola in lacrime al 79' di Belgio-Italia. Euro 2020, 2 luglio 2021 (foto di Matthias Hangst/Getty Images).
Il terzino sinistro Leonardo Spinazzola in lacrime al 79′ di Belgio-Italia. Euro 2020, 2 luglio 2021 (foto di Matthias Hangst/Getty Images).

BELGIO-ITALIA 1-2: 31′ Barella (I), 44′ Insigne (I), 45’+2′ rig. Lukaku (B).

BELGIO (3-4-3): Courtois 5.5; Alderweireld 6, Vermaelen 7, Vertonghen 6.5; Meunier 7 (69′ Chadli  s.v, 73′ Praet s.v), Witsel 6, Tielemans 6.5 (69′ Mertens s.v.), T. Hazard 7; De Bruyne 6.5, Doku 7.5, R. Lukaku 7. All.: Roberto Martinez.
A disposizione: Batshuayi, Benteke, Boyata, Carrasco, Denayer, Dendoncker, Kaminski, Sels, Trossard.

ITALIA (4-3-3): G. Donnarumma 7; Di Lorenzo 6.5, Bonucci 7, Chiellini 7, Spinazzola 7.5 (79′ Emerson); Barella 8.5, Jorginho 7.5, Verratti 8 (74′ Cristante s.v.); F. Chiesa 6 (90’+1′ Toloi s.v.), Immobile 6 (74′ Belotti s.v.), L. Insigne 8 (79′ Berardi s.v.). All.: Roberto Mancini.
A disposizione: Acerbi, Bastoni, Bernardeschi, Locatelli, Meret, Pessina, Sirigu.

ARBITRO: Slavko Vincic.

AMMONITI: 20′ Verratti (I), 21′ Tielemans (B), 90′ Berardi (I).

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui