Juventus, una leggenda del club dice basta: “Grazie di tutto”

0

Uno struggente messaggio d’addio, con il quale una leggenda della Juventus dice ufficialmente basta

juventus
Una leggenda della Juventus ha ufficialmente detto addio al suo club (Getty Images)

Una storia a tinte bianconere durata una vita. Prima in campo, poi come Presidente delle Juventus Legends e infine, nel triennio iniziato nel 2018, come Brand Ambassador. David Trezeguet dice addio per la terza volta alla sua amata Juventus, e questa volta (forse) definitivamente.

Un viaggio lunghissimo e pieno di emozioni quello del bomber francese a Torino, con un rapporto che mai è stato scalfito nemmeno per un secondo. Il club e il giocatore hanno però deciso di prendere due strade diverse, come annunciato con una nota ufficiale apparsa sul sito qualche ora fa.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Calciomercato Juventus, Cristiano Ronaldo ha deciso: bomba pronta a scoppiare

Juventus, Trezeguet lascia il ruolo di Brand Ambassador

juventus
Ecco il messaggio d’addio del club a Trezeguet (Getty Images)

Anni di gol, esultanze, grandi giocate e trionfi sul campo di gioco. Poi la voglia di scendere di nuovo in campo, da Presidente delle Juventus Legends. E poi ancora un triennio, iniziato nel 2018, come ambasciatore del Brand Juventus” esordisce in questo modo la nota ufficiale che segna l’addio di David Trezeguet al suo amato club: “Si chiude oggi la sua ‘terza’ vita in bianconero: oggi è il suo ultimo giorno come Brand Ambassador del Club. Parlava di obiettivi ambiziosi e di opportunità di crescere David, quando nel novembre di tre anni fa dava il via al suo incarico“.

FORSE TI INTERESSA ANCHE >>> Calciomercato Milan, è sfida a Inter e Juventus per il top player

“E così è stato. Trezeguet ha svolto il suo compito con grande passione, senza mai far mancare la sua presenza, il suo sorriso e la sua voglia di stare con i tifosi per rappresentare al meglio un Club che ama e che lo ama. Perché Trezegol è Juve, e non possiamo che augurargli un futuro di grandi soddisfazioni personali. Grazie, Re David!” chiude poi il comunicato.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui