Bologna, uccide una sua coetanea: 16enne accusato di omicidio premeditato

0

E’ accusato di omicidio premeditato il 16enne che ha ucciso una sua coetanea, Chiara Gualzetti: ritrovata l’arma ripulita

Bologna, uccide una sua coetanea: 16enne accusato
Omicidio Chiara Gualzetti (Foto: Pixabay)

E’ accusato di omicidio aggravato e dal fatto che la vittima fosse minorenne, il ragazzo che ha confessato di aver ucciso Chiara Gualzetti e che secondo gli inquirenti ha pianificato il delitto. Il giovane avrebbe infatti dato appuntamento alla ragazza e le sue intenzioni sarebbero state proprio quelle di uccidere l’amica.

Il 16enne ha portato con se un coltello ritrovato successivamente. Il corpo senza vita della vittima, nonché sua coetanea, è stato rinvenuto nei pressi dell’abbazia di Monteveglio (Bologna) senza vita.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE QUESTO>>> Denise Pipitone, spunta una nuova ipotesi: chi c’è dietro alla scomparsa?

Bologna, omicidio Chiara Gualzetti: ritrovata l’arma nell’appartamento del suo aggressore

Bologna, uccide una sua coetanea: 16enne accusato
Bologna, omicidio Chiara Gualzetti (Gettyimages)

Il minore è stato fermato la scorsa notte dai carabinieri del Nucleo operativo di Borgo Panigale e i militanti del Nucleo investigativo di Bologna alle ore 4.30 circa. Il 16enne si trova adesso in un centro di giustizia minorile.

TI CONSIGLIO DI LEGGERE ANCHE>>> Salvatore Giuliano si pente, Libera a iNews24: “Convinto che alla famiglia di Annalisa Durante non servano scuse”

Ad inchiodare il giovane è stata, tra i tanti indizi riscontrati, una chat eliminata su Instagram. Questa ha portato il 16enne ad avere un crollo davanti al magistrato e ai carabinieri confessando l’omicidio della povera ragazza. Il coltello, ripulito, con il quale il ragazzo ha più volte colpito Chiara Gualzetti ai margini di un bosco, è stato ritrovato a casa del 16enne.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui