Calciomercato Milan, colpo stellare in attacco: è pronto lo scambio

Calciomercato Milan, per il post Calhanoglu la dirigenza rossonera sta valutando un colpo stellare: è tutto pronto per lo scambio

Calciomercato Milan
Calciomercato Milan, i rossoneri valutano un colpo super in attacco (@GettyImages)

Il Milan è tra le squadre più attive di questa sessione di calciomercato. All’attivo, sono già stati spesi oltre 40 milioni di euro per Tomori e Maignan, ai quali andranno presto aggiunti quelli per il riscatto – sempre più vicino – di Sandro Tonali. Grandi manovre per regalare a Stefano Pioli una squadra in grado di puntare ai massimi traguardi sia in Serie A che in Champions League.

Le prime settimane di trattative sono però state contrassegnate anche da due addii inaspettati e decisamente dolorosi: Donnarumma e Calhanoglu. Se per il portiere della Nazionale c’è già il sostituto, discorso diverso va fatto per l’ex numero 10. Sono diversi i nomi sul taccuino di Maldini e Massara, ma solo uno li sta stuzzicando veramente: si lavora al super scambio.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Calciomercato Inter, arriva un big dalla Serie A: superata la Juventus!

Calciomercato Milan, è Luis Alberto l’obiettivo: scambio con Romagnoli

Lazio Milan highlights
Piace Luis Alberto, ma Lotito vuole almeno 60 milioni di euro (@GettyImages)

Il Milan vuole Luis Alberto. Dopo aver lasciato partire Calhanoglu, ora è partita la caccia al suo sostituto. Stando a quanto riferisce il Messaggero, il fantasista spagnolo sarebbe in cima alla lista dei desideri del club rossonero, voglioso il prossimo anno di fare un ulteriore step in avanti e puntare ai massimi obiettivi. Il giocatore è ritenuto indispensabile sia per Sarri che per Lotito, e servirà un’offerta monstre per portarlo via da Roma.

FORSE TI INTERESSA ANCHE >>> Calciomercato Roma, colpaccio in casa Juve: affare da 40 milioni

L’idea del Milan è quella di inserire nella trattativa Alessio Romagnoli, difensore oscurato dalle prestazioni di Kjaer e Tomori. Andrebbe ovviamente inserito un conguaglio economico: si parla di 30 milioni di euro. Così facendo, ci sarebbe la possibilità di avvicinarsi alle richieste di 60 milioni di euro del patron dei biancocelesti.