WhatsApp, le 3 funzioni che nessuno conosce: cambia tutto!

0

Spuntano su WhatsApp tre funzioni non conosciute dalla maggior parte degli utenti. Andiamo a vedere come usarle e dove sarà possibile trovarle.

WhatsApp funzioni
Tre nuovi funzioni sull’app di messaggistica (via screenshot)

Su WhatsApp sono sempre tantissime le funzioni che stupiscono gli utenti. Nelle ultime settimane l’applicazione ha aggiunto diversi strumenti, proprio per tenerla sempre aggiornata. Però pochi sanno che è possibile migliorare WhatsApp con applicazione di terzi. Infatti spesso scaricando queste app gratuite su App Store e Play Store è possibile implementare nuovissimi strumenti, inediti per l’applicazione di messaggistica. Andiamo a vedere quindi le tre nuovissime funzioni.

POTREBBE INTERESSARTI >>> Prime Day 2021, come prepararsi all’evento: date, sconti e consigli

  • WAMR – La prima app esterna da scaricare è WAMR. Infatti, disponibile gratuitamente sia su App Store che su Play Store, questa applicazione permette di recuperare qualsiasi contenuto cancellato all’interno delle chat. Grazie al download dell’app, gli utenti potranno recuperare contenuti audio, video, fotografie e messaggi. Infine sarà possibile scaricare gli stati contemporanei degli altri contatti.
  • UNSEEN – Mentre invece potremo navigare di nascosto all’interno di WhatsApp con questa applicazione. Infatti potremo visualizzare tutte le conversazioni e le notifiche, senza mai essere online. Così, celando la nostra attività all’interno dell’app, possiamo navigare di nascosto guardando in anteprima tutti i messaggi e le note audio.
  • WHATS TRACKER – L’ultima applicazione gratuita sui dispositivi digitali, infatti, è WhatsTracker, una funzione sviluppata direttamente dagli utenti. Con questa applicazione potrete tracciare tutti i vostri contatti, ricevendo anche notifiche su entrate online o sul quando questi stanno scrivendo un messaggio.

WhatsApp, nuove funzioni con l’ultimo aggiornamento: cosa cambia

WhatsApp funzioni
Nuova funzione in arrivo sull’applicazione di messaggistica (via Screenshot)

Sono sempre tante le novità presenti sull’applicazione di messaggistica, con WhatsApp che potrebbe dire addio ad ad uno strumento. Infatti l’applicazione sarebbe pronta a rivoluzionare il meccanismo di verifica per chi effettua il login da un nuovo smartphone. Ad oggi, infatti, l’applicazione verifica l’utente inviando un messaggio con un codice a sei cifre. Stando invece all’ultima indiscrezione lanciata da WABetaInfo, a breve potrebbero arrivare le chiamate flash.

POTREBBE INTERESSARTI >>> Netflix, arriva la nuova stagione dell’amatissima serie TV: quante novità

Questo metodo non è altro che una nuova modalità di verifica dell’utente. La nuova versione, però, sarà disponibile solamente per Android. Quindi l’utente avrà libera scelta tra il ricevere l’SMS per la verifica del primo account e ricevere la chiamata flash. Nel caso della chiamata flash, WhatsApp contatterà brevemente via telefono l’utente terminando poi immediatamente la chiamata senza che sia nemmeno necessario rispondere. Questa funzione sarà presente solamente per Android, visto che iOS non consente all’applicazione di leggere la cronologia delle chiamate.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui