Calciomercato, addio Real Madrid: Sergio Ramos verso la Serie A!

0

Calciomercato, Sergio Ramos lascia il Real: due big italiane fanno sul serio. L’ex capitano dei Blancos ha ancora voglia di giocare ad alti livelli

Sergio Ramos
Calciomercato, Sergio Ramos lascia il Real: due big italiane fanno sul serio (Foto: Getty)

Lo ha annunciato direttamente il Real Madrid attraverso un comunicato ufficiale sul proprio sito. Sergio Ramos lascerà i Blancos dopo 16 anni trascorsi a vincere tutto a livello europeo e mondiale. Uno dei più forti difensori della storia si separa dal club più glorioso, chiudendo un’era difficilmente ripetibile. Florentino Perez ha organizzato una conferenza stampa per dare il saluto al numero 15, giunto a Madrid nel 2005 dal Siviglia. Il suo contratto era in scadenza al 30 giugno e nonostante i negoziati andati avanti per mesi non si è riusciti ad arrivare ad un accordo. Dalla Spagna fanno sapere come la richiesta del giocatore fosse di 12 milioni di euro netti per un altro anno, mentre l’offerta non superava i 6 milioni più bonus. Difficile così poter mettere la firma, giungendo quindi all’inevitabile frattura. Nonostante l’esclusione dalla nazionale per l’ultimo Europeo, il 35enne ha ancora voglia di giocare ai massimi livelli e confrontarsi con altre big del calcio europeo.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Juventus, blitz a Madrid: super scambio per una stella

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Milan, colpo di scena in uscita: può finire alla Juventus

Calciomercato, Sergio Ramos lascia il Real: Roma e Milan sono alla finestra

Sergio Ramos
Calciomercato, Sergio Ramos lascia il Real: Roma e Milan sono alla finestra (Foto: Getty)

Al momento in pole position per accaparrarsi i servigi del difensore spagnolo c’è il Psg. Leonardo dopo aver chiuso per Wijnaldum e Donnarumma, tenta il colpo ad effetto anche in difesa. I parigini non sono soli nella corsa a Sergio Ramos. Due italiane in particolar modo stanno sondando il terreno per capire i margini di trattativa. Roma e Milan sono grandi estimatrici e hanno contattato il suo agente manifestando interesse. Mourinho ha avuto una telefonata in privato con il ragazzo, prospettandogli il progetto ambizioso dei giallorossi. Per ora non ha strappato nessuna promessa ma non ha avuto nemmeno una secca chiusura. I rossoneri dal canto loro lo corteggiano ormai da anni e sarebbero pronti a fare uno sforzo per l’ingaggio, potendo contare anche sul decreto crescita. Una decisione sul suo futuro la prenderà entro al fine del mese di giugno. Le speranze di vederlo in Serie A non sono poi così remote.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui