Denise Pipitone, identificata ragazza del PM Angioni: aggressione a Mazara

0

Ci sono due incredibili novità riguardo il caso di scomparsa di Denise Pipitone: ha rivelarle entrambe è Milo Infante, che ha verificato l’identità della persona indicata dall’ex PM Angioni e ha raccontato l’aggressione subita.

La puntata di Ore 14 dedicata a Denise Pipitone su Rai 2 (foto © Rai).
La puntata di Ore 14 dedicata a Denise Pipitone su Rai 2 (foto © Rai).

La puntata del programma Tv di Rai 2 “Ore 14” del 15 giugno è stata dedicata interamente alla scomparsa di Denise Pipitone. Il conduttore Milo Infante ha rivelato due notizie clamorose, a partire dall’accertamento dell’identità della persona identificata dall’ex PM Angioni come Denise e delle persone accanto a lei nella foto diffusa oscurata.

LEGGI ANCHE >>> Denise Pipitone, incredibile rivelazione dell’ex pm: risponde la famiglia

NON PERDERTI >>> Denise Pipitone, il mistero dell’auto fantasma: c’erano le sue impronte?

Si tratterebbe di una ragazza tunisina di 26 anni, nata proprio a Mazara Del Vallo e cugina dell’ex compagno di Jessica Pulizzi. Come rivelato dall’ex PM Agioni, vive oggi a Nizza con il marito ed ha una bambina. La circostanza è stata confermata da un’amica della ragazza, che è intervenuta in diretta durante la trasmissione.

Caso Denise Pipitone, incredibile: aggressione a Mazara

Denise Pipitone (foto © Rai).
Denise Pipitone (foto © Rai).

L’inviato di Ore 14, il giornalista Fadi, ha subito un’aggressione mentre si trovava a Mazara Del Vallo per indagare sulla scomparsa di Denise Pipitone, avvenuta ormai diciassette anni fa. Una persona ha iniziato ad insultarlo senza apparente motivo, rivolgendogli parole molto pesanti. Ha iniziato poi a colpirlo più volte con un casco in mano.

LEGGI ANCHE >>> Denise Pipitone, le sconvolgenti dichiarazioni del sensitivo tedesco

L’uomo ha rifiutato di identificarsi o di giustificare il suo gesto violento, raccontando di essere “figlio di una signora”. Dopo che Milo Infante ha lamentato l’accaduto, sia Piera Maggio che molti abitanti di Mazara Del Vallo si sono scusati pubblicamente per quanto accaduto, prendendo le distanze dall’aggressione subita dal giornalista.

Questo l’ulteriore chiarimento che Milo Infante si è sentito in dovere di fare al termine della trasmissione:

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui