Salemi e Pretelli, il toccante gesto e la raccolta fondi: il web si commuove

0

Giulia Salemi ed il fidanzato Pierpaolo Pretelli hanno deciso di fare una raccolta fondi per la famiglia di una ragazza morta schiacciata da un macchinario. Hanno dunque deciso di consegnare quanto raccolto, con un gesto nobile.

Giulia Salemi e Pierpaolo Pretelli in vacanza a Firenze (foto Instagram).
Giulia Salemi e Pierpaolo Pretelli in vacanza a Firenze (foto Instagram).

In una ditta di Montemurlo, in provincia di Prato, il 3 maggio ha perso la vita di una ragazza di soli 22 anni. Luana D’Orazio, questo il nome della ragazza che si occupava di orditura, è rimasta incastrata fra i subbi di un macchinario. I rulli l’hanno quindi agganciata ed è morta schiacciata dal macchinario stesso.

LEGGI ANCHE >>> Giulia Salemi fa tremare i fan: “Una pessima idea” – VIDEO

NON PERDERTI >>> Giulia Salemi, duro attacco sui social: “Vanno denunciati”

La tragedia colpì moltissimo l’opinione pubblica, ed anche la showgirl Giulia Salemi decise di pubblicare un tweet a riguardo. Fu così che venne a scoprire che la madre di Luana D’Orazio la seguiva sui social network. Fu così naturale per Giulia contattarla ed avviare una raccolta fondi per aiutarla a superare la difficoltà economica del momento.

Giulia Salemi e Pierpaolo Pretelli: il racconto della visita a seguito della chiusura della raccolta fondi

Giulia Salemi e Pierpaolo Pretelli nella casa di Milano (foto Instagram).
Giulia Salemi e Pierpaolo Pretelli nella casa di Milano (foto Instagram).

È stata Giulia Salemi a voler condividere la sua decisione di far visita alla famiglia di Luana D’Orazio, dove insieme al fidanzato Pierpaolo Pretelli gli ha consegnato l’importo ottenuto dalla raccolta fondi. I due, che hanno fatto tappa a Prato durante una vacanza in Toscana, si sono fermati a pranzare e hanno trascorso il pomeriggio con la famiglia D’Orazio.

LEGGI ANCHE >>> Giulia Salemi e Pierpaolo Pretelli, annuncio a sorpresa: salta tutto?

I fidanzati si sono mostrati sorridenti sui social media, raccontando che, dopo un imbarazzo iniziale, hanno trascorso insieme dei bellissimi momenti. Giulia racconta: “Siamo riusciti anche a sorridere, tutti, e a parlare della vita in positivo e guardare avanti. Perchè è solo così si puó superare il più grande dei dolori che si possano vivere”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui