M5S, Di Maio presenta la nuova era: “Parleremo a imprese e ceto medio”

0

Luigi Di Maio ha presentato la nuova era del M5S, capitanato da Giuseppe Conte. I pentastellati parleranno a imprese e difenderanno il ceto medio.

M5S Di Maio
Luigi Di Maio presenta il nuovo M5S (Foto Getty Images)

Il Movimento 5 Stelle è pronto alla rivoluzione interna, con l’arrivo di Giuseppe Conte. Infatti dopo aver ottenuto un terzo dei voti degli italiani alle ultime elezioni, il M5S ha subito un veloce declino, venendo scavalcato dalle principali forze politiche italiane. Durante la sua ultima intervista, il ministro degli Esteri ha ricordato che il Movimento non si è mai snaturato e continuerà a rappresentare quella parte del paese che ha bisogno del cambiamento.

POTREBBE INTERESSARTI >>> Covid-19 Bassetti a iNews24: “Vaccinazione eterologa in qualche caso è più efficace”

Durante la sua intervista, Di Maio ha poi ricordato: “Rappresentiamo il ceto medio che paga le tasse, che non si tira mai indietro e che porta ogni giorno sulle spalle il peso della collettività. Noi parliamo a loro e lo faremo ancora“. Inoltre lo stesso diplomatico ha risposto alle critiche, ricordando che per la svolta ci vuole anche un periodo di mediazioni. Andiamo quindi a vedere le parole del diplomatico.

M5S, Di Maio svela il piano: “Tuteleremo imprese, professioni dimenticate e partite IVA”

m5s di maio
Il ministro degli Esteri sulla nuova era del Movimento (photo Getty Images)

A breve quindi partirà la rivoluzione interna del Movimento, con Giuseppe Conte che ha anticipato come questo cambiamento sarà ‘gentile’. Così i pentastellati cercano di lasciarsi indietro i conflitti interni e le varie querelle su Rousseau e l’addio di Casaleggio. Luigi Di Maio, inoltre, rilancia le sue intenzioni ricordando come cercherà di rivolgersi a imprese, professioni dimenticate e partite IVA. Inoltre tra gli obiettivi ci saranno anche la riforma fiscale e in quella della giustizia.

POTREBBE INTERESSARTI >>> Movimento 5 Stelle, addio a Rousseau: lascia anche Casaleggio

Inoltre il volto principale del Movimento è intervenuto anche sul memorandum d’intesa sulla via della Seta, discusso negli ultimi giorni. Infatti Di Maio ha ricordato che l’export italiano in quella parte del mondo è in continua crescita, invitando gli scettici a chiedere per conferma agli imprenditori italiani. Infine l’esponente pentastellato ha concluso con un suo parere sui rapporti con Bruxelles e Washington. Senza giri di parole Di Maio ha ricordato che c’è una indiscutibile alleanza sui valori, specialmente con l’avvento del presidente Biden.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui