Rosalinda Cannavò, gaffe mostruosa: i fan la sotterrano di critiche

0

Rosalinda Cannavò, gaffe mostruosa di fronte a tutti i follower: sono bastate poche frasi per essere sommersa di critiche. Ecco cosa ha detto

(Instagram)

Alle volte basta poco per diventare top trend su Twitter anche se non per il motivo giusto e adesso lo sa anche Rosalindà Cannavò. Lei non pensava certo di suscitare tante riprovazione e di ricevere tante critiche, perché in fondo ha detto quello che pensava. Ma sono stati proprio i suoi pensieri a fregarla, questa volta.

Il suo scopo era quello di salutare i follower ad inizio mattinata e raccontare cosa aveva combinato nelle ultime ore. Così in un paio di Stories ha spiegato le sue ultime ore: “Ho fatto Torino-Milano in macchina da sola e come vedete sono sana e salva. Considerate che era un anno che non portavo la macchina perché prima ero il Grande Fratello Vip, poi sono uscita e venuta a Milano. E a Milano non avevo un mezzo”.

E qui la frase incriminata: “Andrea la sua non me la faceva guidare, giustamente, capitelo. Parliamoci chiaro: noi donne per quanto possiamo impegnarci non siamo così eccezionali alla guida e io in particolar modo. Comunque tutto ok, sono sana e salva come vedete”. Tutto accompagnato dalla scritta “girl power” alla fine della Story.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Temptation Island, spoiler pazzesco: coppie vip nel casting? VIDEO

Rosalinda Cannavò, gaffe mostruosa: sono molti adesso quelli che le voltano le spalle

In pochissimo tempo il video ha fatto il giro del web e si sono scatenate critiche ferocissime, anche perché solo qualche giorno fa Rosalinda ne aveva combinata un’altra. Aveva detto di essere andata dal suo fidanzato, Andrea Zenga, per dargli una pulita alla casa. Cose che di questi tempi si possono fare ma evidentemente non dire.

(Instagram)

Così, una valanga di critiche, soprattutto dal pubblico femminile. C’è chi dice di vergognarsi per lei e chi la definisce ignorante, retrograda, con una mentalità antiquata. tante poi non vogliono considerarsi autiste inferiori agli uomini e mettono le mani avanti di fronte a certo stereotipi.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui