Roma, spari in strada ad Ardea: uccisi due bimbi ed un anziano

0

Paura a Roma, dove pochi minuti fa un uomo ha sparato in strada. Sono stati colpiti 2 bimbi e un anziano

roma spari
Roma, spari in mezzo alla strada: colpiti due bimbi e un anziano (Getty Images)

Sono tantissime le chiamate arrivate al 112, che ha immediatamente attivato i soccorsi. Ad Ardea, un comune vicino Roma, un uomo ha sparato alcuni colpi d’arma da fuoco in strada. Colpiti due bambini e un anziano, che poco dopo hanno perso la vita.

Sul posto sono arrivati sin da subito i carabinieri di Ardea, Anzio e di Pomezia. Dopo alcuni minuti di ricerca, i militari hanno individuato e fermato il probabile autore della sparatoria, che si è barricato in un appartamento del piccolo comune nel Lazio. Ancora non è chiaro il motivo che ha portato al folle gesto, gli inquirenti sono sul posto per ricostruire l’esatta dinamica dell’incidente. Lo stesso autore del folle gesto successivamente si è tolto la vita. 

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Covid-19 Bassetti a iNews24: “Vaccinazione eterologa in qualche caso è più efficace”

Roma, spari in strada: “La situazione è gravissima”

Carabinieri
In corso le indagini per capire l’esatta dinamica dei fatti (Foto: Pixabay)

Ne ha parlato in una nota l’assessore della Sanità e Integrazione Sociosanitaria del Lazio Alessio D’Amato. “Ho già avuto una prima relazione da parte della Direzione Sanitaria dell’area 118. Gli operatori sono sul posto con due elicotteri, due ambulanze e un’automatica. Coinvolti due bimbi di 3 e 8 anni“.

FORSE TI INTERESSA ANCHE >>> Zona bianca, 40 milioni di italiani coinvolti: migliora la situazione

Dell’episodio ha parlato anche il sindaco Mario Savarese. “Sono tornato dal luogo dove è avvenuto il fatto. I presenti e le forze dell’ordine ci dicono che la persona colpevole degli spari è instabile e già aveva manifestato comportamenti ostili. È possibile che il tutto sia avvenuto per motivi futili, ma non sappiamo ancora nulla di preciso” le sue parole riportate da La Stampa.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui